La pasta alla puttanesca è uno dei primi piatti più semplici e conosciuti della cucina italiana. Pochi ingredienti per un piatto che racchiude in se tutti i profumi e i colori della natura mediterranea: pomodori, capperi, olive e basilico per la versione campana, aggiunta di acciughe nella versione romana.

pasta alla puttanesca, ricetta tradizionale

Pasta alla puttanesca, simbolo della cucina italiana

pasLa pasta alla puttanesca è uno di quei piatti che si preparano all’ultimo minuto ma che vi faranno portare in tavola una signora pasta. Al di là del nome poco signorile ed elegante, la pasta alla puttanesca piace ed è un pilastro della nostra gastronomia e oggi il calendario del cibo ne celebra la sua giornata nazionale insieme all’ambasciatrice Maria di Palma (blog La Caccavella) che ci spiegherà anche le origine del bel nome colorito di questo primo piatto.

Ingredienti per la pasta alla puttanesca.

Dosi per 4 persone:
  • 350 grammi di pasta ( preferibilmente di formato lungo);
  • due spicchi d’aglio;
  • tre pomodori maturi da sugo;
  • un cucchiaio di capperi sotto sale;
  • olive verdi;
  • basilico;
  • peperoncino;
  • olio d’oliva.

Preparazione della pasta alla puttanesca.

Lavate i pomodori, fate un’ incisione a croce in prossimità del picciolo quindi tuffateli in acqua bollente per pochi secondi. Scolateli, lasciate intiepidire per qualche minuto quindi privateli della buccia. Per un sughetto raffinato e più bello da vedere eliminate l’acqua dei pomodori e i semi (io invece rimango sul rustico ,non butto via niente e i semi li lascio!). Tagliate la polpa del pomodoro a cubetti. Tritate molto finemente l’aglio e fatelo dorare leggermente (non bruciare!) in in filo d’olio, aggiungete la polpa di pomodoro, i capperi dissalati e tritati grossolanamente. Fate cuocere su fuoco vivace fino ad ottenere un sughetto corposo e denso. A fine cottura aggiungete le olive precedentemente snocciolate e divise in quattro spicchi e il peperoncino secco ridotto in polvere.
Portate a bollore abbondante acqua salata e cuocetevi la pasta. Scolatela al dente e fatela saltare un attimo nel sughetto di condimento. Profumate con il basilico spezzatato e servite ben calda.

Prova anche gli spaghetti con il pomodoro crudo

Pasta alla puttanesca, ricetta tradizionale

Pasta alla puttesca, non potevano mancare gli spaghetti