Gnocchi di patate viola

Gli gnocchi di patate viola sono una variante gustosa e colorata dei classici gnocchi di patate.

Le patate viola trovano vasto impiego in cucina non solo per il loro caratteristico colore ma anche per il loro sapore dolce e la consistenza farinosa. Sono adatte per la preparazione di ricette dolci e salate ed inoltre sono ricche di sostanze buone per il nostro organismo.

Non sempre sono reperibili sul mercato (per lo meno nella mia zona) e appena ne ho occasione le acquisto sempre. Dopo aver provato la vellutata questa volta ho voluto preparare gli gnocchi. Il procedimento e la ricetta sono molto simili a quelli seguiti per gli gnocchi di patate tradizionali ma la sfumatura colorata renderà il piatto ancor più interessante.

Come condimento ho scelto una semplice salsa al parmigiano e dei fiori di zucca sia per creare un bel contrasto di colori sia per il sapore. Vediamo ora come si preparano gli gnocchi di patate viola.

Gnocchi di patate viola | Ricette primi
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni4/6
  • CucinaItaliana

Ingredienti per gli gnocchi di patate viola

Per gli gnocchi

  • 700 gpatate viola
  • 150 gsemola (di grano duro)
  • 1uovo

Per il condimento

  • 30fiori di zucca
  • 1noce di burro
  • 2 fogliesalvia
  • 250 cllatte
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP
  • 10 gamido di mais (maizena)
  • q.b.sale
  • q.b.pepe

Preparazione degli gnocchi di patate viola

Preparazione dell’impasto per gli gnocchi

  1. Lavate le patate e fatele cuocere senza sbucciarle in acqua bollente per circa 50/ 60 minuti o comunque fino a che saranno tenere al cuore.

    Quando saranno morbide sbucciatele e con lo schiacciapatate e riducetele a purè. Aggiungete l’uovo e la semola e lavorate velocemente il composto fino a compattarlo.

    Lasciate riposare l’impasto per circa dieci minuti quindi procedete alla formatura degli gnocchi.

    Ricavate dei filoncini di circa 1,5 cm di diametro e tagliateli a tocchetti lunghi circa 2 cm. Per imprimere la classica rigatura fate roteare ciascun tocchetto sui rebbi di una forchetta.

    Via via che gli gnocchi sono pronti disponeteli su un piano infarinato evitando di sovrapporli e farli attaccare.

Preparazione del condimento

  1. Preparate i fiori di zucca: privateli del gambo e del pistillo interno quindi lavateli delicatamente sotto l’acqua corrente e poneteli ad asciugare su un telo pulito. In una padella capiente fate fondere una noce di burro con le foglie di salvia tritate. Quindi aggiungete i fiori di zucca

    Nel frattempo preparate la salsa al parmigiano.

    Diluite l’amido nel latte freddo, quindi ponete su fiamma dolce e fate addensare. Lontano dal fuoco aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate fino a che si sarà sciolto. Regolate di sale e pepe e tenete la salsa al caldo.

Cottura degli gnocchi

  1. Gnocchi di patate viola | Ricetta primi piatti

    Portate a bollore abbondante acqua salate e tuffatevi delicamente e pochi per volta gli gnocchi

    Riscaldate il condimento con i fiori di zucca e  man mano che gli gnocchi vengono a galla scolateli e metteteli nella padella. Mescolate delicatamente e servite nei piatti. Infine irrorate gli gnocchi con la salsa al parmigiano ben calda.

/ 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Gnocchi di patate viola”

I commenti sono chiusi.