Pane cotto al pomodoro

Pane cotto al pomodoro


Pane cotto al pomodoro

Pane cotto al pomodoro, un piatto povero ma molto saporito

Il pane cotto è una ricetta tipica della tradizione sarda ed è conosciuta nell’isola sotto il nome di mazzamurru.
Il pane cotto era un piatto che veniva preparato in molte casa delle famiglie sarde dove il pane era forse l’unico ingrediente sempre disponibile. Il pane rimasto in avanzo per un tempo troppo lungo, ed inevitabilmente indurito, veniva recuperato facendolo ammorbidire nell’acqua calda, quindi condito con della semplice salsa di pomodoro e, quando vi era disponibilità, si arricchiva la preparazione con del pecorino grattugiato.
Come molto spesso accadde, i piatti più poveri, nati in circostanze di necessità, sono quelli maggiormente apprezzati e ad oggi in alcuni paesi delle Sardegna vengono organizzate delle sagre interamente dedicate al mazzamurru.
Per preparare il pane cotto bastano pochissimi ingredienti, ci servirà del pane della buona salsa di pomodoro.
Un miglior risultato si ottiene se partiamo da un buon pane, anche se duro. E’ preferibile utilizzare un pane di semola di grano duro, preferibilmente del tipo civraxiu (qui trovate un post dedicato) che tiene meglio l’ammollo in acqua senza disfarsi in modo eccessivo. Anche per quanto concerne il condimento possiamo dire che si ottiene un’ottima salsa nella stagione estiva quando si utilizzano i pomodori freschi e del buon basilico.
Ad ogni modo questa è una ricetta che si può preparare in ogni stagione basta usare una buona salsa di pomodoro e sarà perfetto comunque.
Circa la cottura del pane potete decidere di ammollarlo nell’acqua bollente leggermente salata, oppure in un brodo preparato con verdure aromatiche quali carote, cipolla, sedano, prezzemolo. Vediamo ora la semplicissima preparazione.

Ingredienti per il pane cotto.

Dosi per quattro persone:
  • 500 grammi di pane raffermo preferibilmente di semola di grano duro;
  • 800 grammi di salsa di pomodoro;
  • due spicchi d’aglio;
  • due cucchiai d’olio;
  • 1 litro di acqua ( o brodo) per l’ammollo del pane;
  • basilico (facoltativo);
  • grana o pecorino.

Preparazione.

Sbucciate gli spicchi d’aglio e tritateli molto sottilmente. Metteteli in un pentola insieme all’olio e fatelo insaporire per pochi secondi ( non fate soffriggere troppo a lungo). Aggiungete quindi la polpa di pomodoro e fate cuocere su fuoco dolce coperto per circa 30 minuti. A fine cottura potete aromatizzare il sugo con erbe di stagione: basilico, salvia, origano, timo, prezzemolo, rosmarino o alloro, scegliete in base alla stagionalità e alla disponibilità.
Portate a bollore dell’acqua o il brodo. Tagliate il pane a fette di circa un centimetro di spessore. Tuffate le fette di pane nell’acqua, o nel brodo, bollente e lasciatele per pochi minuti.
Estraetele e via via disponetele sul fondo di una pirofila ricoperto di sugo, o direttemente nei singoli piatti, irrorate con salsa di pomodoro, una spolverata del formaggio grattugiato che preferite e terminate con un’altro strato di pane coperto ancora con salsa e formaggio. Lasciate riposare per qualche minuto quindi servite il pane cotto ben caldo.

Pane cotto al pomodoro

Pane cotto condito con salsa al pomodoro fresco e scaglie di grana


By | 2015-08-23T10:16:12+00:00 maggio 26th, 2015|Categories: Primi piatti, Vari|Tags: , , , |Commenti disabilitati su Pane cotto al pomodoro

About the Author: