Insalata di cavolfiore con arancia

Insalata di cavolfiore con arancia


Insalata di cavolfiore con arancia

Provate l’insalata di cavolfiore con arancia e mandorle tostate

Insalata di cavolfiore con arancia: un abbinamento un po’ inusuale ma alquanto saporito.
Le insalate vengono spesso proposte con prodotti tipici della stagione estiva e richiamano alla mente piatti freschi e leggeri. La stagione invernale è più restrittiva nell’offrirci verdure adatte per le insalate ma con un po’ di fantasia si possono ottenere ottimi risultati anche con i prodotti tipici dell’autunno. I possibili abbinamenti sono infiniti, quest’anno ho provato diverse volte l’insalata di cavolfiore con l’arancia e se vi sto proponendo la ricetta vuol dire che l’abbinamento è stato vincente! Come condimento ho utilizzato della sapa di mosto d’uva che unita a dell’aceto di mele da quasi lo stesso aroma dell’aceto balsamico, inoltre per dare un contrasto croccante all’insalata ho aggiunto delle mandorle tostate ( ho provato anche la versione con la granella di fave di cacao ed è ottima!).

Ingredienti per l’insalata di cavolfiore con arancia.

Dosi per 2/4 persone:
  • 500 grammi di cavolfiore;
  • una arancia media;
  • due cucchiai di sapa di mosto (o in alternativa aceto balsamico);
  • un cucchiaio di olio d’oliva;
  • aceto di mele (sulle dosi regolatevi secondo i vostri gusti);
  • una manciata di mandorle tostate (oppure granella di fave di cacao).

Preparazione dell’insalata di cavolfiore con arancia.

Tagliate le cimette del cavolfiore, lavatele e fatele bollire per dieci minuti circa.
Oppure, se preferite, potete cucinarle a vapore.
Scolatele dall’acqua di cottura quando sono ancora un po’ al dente, in tal modo eviterete che si sfascino durante il mescolamento dell’insalata. Lasciatele raffreddare e trasferitele in un insalatiere.
Tagliate l’arancia a piccoli cubetti e unitela al cavolfiore, raccogliendo anche il succo che fuoriesce durante il taglio del frutto.
Preparate un’emulsione con olio, aceto di mele, sapa, un pizzico di sale e pepe e versatela sui cavolfiori. Infine aggiungete le mandorle tostate e un poco di prezzemolo fresco.

Consiglio.

Per ottenere le cimette di colore giallo basterà spolverare un poco di curcuma nell’acqua di cottura del cavolo prima di immergerlo per la cottura.
Insalata di cavolfiore con arancia

Insalata di cavolfiore con arancia, una ricetta vegana ricca di gusto


About the Author:

3 Comments

  1. Günther 6 maggio 2012 at 9:40 pm

    è una bella l’idea abbinamento cavolfiore arancia, non ho mai provato

  2. Cristina Tiddia 7 maggio 2012 at 1:29 pm

    Ciao Gunther
    provala, è un abbinamento che ricorda il condimento agrodolce.

  3. Ka' 7 maggio 2012 at 5:42 pm

    Un abbinamento stuzzicante…non sono un’esperta di nutrizione, ma se utilizzi questa tecnica una volta a settimana per contenere le calorie del pranzo quando sai che la cena sarà più importante del solito, mi pare una cosa saggia, l’importante è non restare digiuni! Bacioni! P.S.Grazie mille per aver inserito il mio banner io con piacere ho fatto altrettanto con il tuo!

Comments are closed.