Sformatini di topinambur con fonduta


Sformatini di topinambur con fonduta. Da quando ho scoperto i topinambur non mi lascio sfuggire l’occasione di sperimentare nuove ricette. Oggi vi propongo degli sformatini di topinambur rivestiti da fette sottilissime di zucca serviti con una una fonduta di formaggio toma.

Sformatini di topinambur con fonduta al formaggio toma

Con gli sformatini di topinambur il successo è assicurato

Questi sformatini sono ideali da proporre come antipasto per il pranzo di Natale, si possono preparare in anticipo scaldare qualche minuto nel  microonde poco prima di servirli.

Ingredienti per gli sformatini di topinambur con fonduta.

Dosi per 4 persone:
  • 500 grammi di zucca;
  • 400 grammi di topinambur;
  • uno spicchio d’aglio;
  • un uovo intero;
  • tre cucchiai di formaggio tipo grana;
  • un ciuffetto di prezzemolo.

Per la fonduta:

  • 100 grammi di panna fresca;
  • 40 grammi di latte;
  • 30 grammi di formaggio tipo toma;
  • mezzo cucchiaino di amido di mais.

Preparazione degli sformatini di topinambur con fonduta.

Private la zucca della buccia esterna, dei filamenti e dei semi interni. Con una mandolina o con un coltello molto affilato ricavate delle fette di zucca sottilissime con le quali andrete a rivastire gli stampini.
Preparate i topinambur. Dopo averli lavati e man mano che eliminate la buccia esterna metteteli in una ciotola piena di acqua leggermente acidulata.
Pulite lo spicchio d’aglio e tagliatelo in due parti in modo da poterlo eliminare dopo la cottura (oppure se la sua presenza non vi disturba tritatelo finemente). Scolate i topinambur dall’acqua acidulata e tagliateli a piccoli cubetti.
Mettete l’aglio in una padella con due cucchiai d’olio, fate insaporire per qualche istante quindi aggiungete i topinambur, mescolate e bagnate con circa 200 ml di brodo vegetale, coprite e proseguite la cottura per circa 30 minuti, bagnando con dell’altro brodo se vedete che il fondo si asciuga troppo. A fine cottura regolate di sale e pepe, aggiungete il prezzemolo tritato e aspettate che intiepidisca. Nel frattempo preparate gli stampini.
Imburrate il fondo e le pareti di quattro stampini monoporzione di alluminio e rivestitili con le fette di zucca.
Aggiungete l’uovo e il formaggio grana ai topinambur, mescolate e distribuite il composto all’interno degli stampini. Richiudete con delle fette di zucca e mettete in forno già a 180 gradi per circa 15 minuti.
Nel frattempo preparate la fonduta di accompagnamento. Versate il latte e la panna in una pentolini, aggiungete il formaggio toma grattugiato e fate scaldare mescolando. Quando il formaggio si sarà fuso aggiungete mezzo cucchiaino di mais sciolto in due cucchiai di latte freddo. Mescolate bene e fate cuocere per circa 3 minuti, quindi spegnete e tenete la salsa al caldo.
Togliete gli sformatini dal forno e sformateli direttamente sui piatti, irrorate con la fonduta e decorate a piacere con semi di papavero e aghi di rosmarino secchi.
Servite caldi.

Sformatini di topinambur con fonduta al formaggio toma

Sformatini di topinambur accompagnati da una saporita fonduta al formaggio toma


About the Author:

4 Comments

  1. Andreea 20 dicembre 2015 at 5:58 pm - Reply

    Sono una meraviglia questi sformatini, mi piace l’abbinamento, immagino che buon gusto !

  2. Laura De Vincentis 22 dicembre 2015 at 1:16 pm - Reply

    Il topinambur è stata una piacevolissima scoperta di qualche tempo fa. Mi segno subito questa ricetta che sembra proprio golosa! Tanti Auguri di Feste Serene 🙂

    • Cristina Tiddia 23 dicembre 2015 at 10:35 pm - Reply

      Ciao Laura, guarda io li ho scoperti proprio quest’anno e ora quando li trovo li compro sempre!

Leave A Comment