Focaccia integrale con cipolle


Focaccia integrale con cipolle

Focaccia integrale con cipolle, morbida e fragrante

La focaccia integrale con cipolle preparata con lievito naturale, comporta tempi di lievitazione più lunghi ma il risultato finale, soprattutto se si vuole consumare il prodotto freddo, è decisamente di qualità. Al di là dell’utilizzo di lievito naturale o lievito di birra (se usato nelle giuste dosi, anche lui fa la sua bella figura!), ciò che fa la differenza in un prodotto lievitato è l’utilizzo di materie prime di buona qualità, a partire dalle farine.
Per la preparazione di questa focaccia integrale ho utilizzato una parte di farina integrale di grano duro e una parte di semola entrambe macinate a pietra e acquistate presso il mulino “La Pietra e il grano” di Nurri e la differenza sul prodotto finale è notevole.
La pasta di questa focaccia sprigiona l’inconfondibile sapore dolce del grano duro e un intenso profumo che difficilmente riscontrerete nelle farine raffinate.
Vediamo la ricetta della focaccia integrale con cipolle. Con le dosi riportate otterrete un impasto sufficiente a ricoprire una teglia da 30 cm di diametro.

Ingredienti per la focaccia integrale con cipolle.

Dosi per quattro/sei persone.

Per la pasta:

  • 300 grammi di farina integrale (o semola integrale) di grano duro;
  • 200 grammi di semola di grano duro;
  • 50 grammi circa di lievito rinfrescato (*);
  • 250 grammi circa di acqua;
  • 8 grammi di sale.

Per il ripieno:

  • 2 cipolle bianche;
  • olio;
  • sale e pepe;

(*) Rinfresco del lievito.
La prima cosa da fare quando si utilizza il lievito naturale è il rinfresco. Nel caso di impasti semplici, tipo quelli da pane, è sufficiente un solo rinfresco
Procedete quindi al rinfresco del vostro lievito impastando:

  • 100 grammi di pasta madre;
  • 100 grammi di farina;
  • 50 grammi di acqua.

Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e ben coeso. Dategli una forma a sfera, fate al centro un taglio a croce, mettete in un barattolo di adeguate dimensioni e lasciate lievitare fino al raddoppio del volume. Ci vorranno circa 3-4 ore ad una temperatura di 26°C.Se la temperatura è più bassa ci vorrà più tempo. Ma abbiate l’accortezza di utilizzare il lievito solo quando il suo volume sarà almeno raddoppiato.

Preparazione della focaccia.

Prendete il vostro lievito rinfrescato e prelevate la dose che vi serve per preparare la focaccia, il resto riponetelo secondo il vostro metodo di conservazione.
Mescolate insieme le due farine, sciogliete quindi il pezzeto di lievito nell’acqua. Aggiungete le farine e iniziate ad impastare. Quando l’impasto sarà coeso ma non ancora finito aggiungete il sale. Continuate a lavorare per almeno 15 minuti se impastate a mano. L’impasto dovrà essere morbido, anche se non avrà grande elasticità per via dell’aggiunta della farina integrale.
Al termine della lavorazione riponete la pasta in un contenitore, coprite con della pellicola per evitare che la superficie si asciughi e fate lievitare in un posto caldo fino a quando il suo volume sarà raddoppiato. Nel frattempo preparate la farcitura.
Sbucciate le cipolle, lavatele e affettatele molto sottilmente. Molti consigliano di mettere le cipolle nell’acqua per fargli perdere il sapore pungente. Io di solito non lo faccio perchè mi piace il sapore della cipolla, voi regolatevi in base ai vostri gusti.
Quando l’impasto sarà giunto al giusto punto di lievitazione, rovesciatelo su un piano infarinato e dividetelo in due parti di cui una dovrà essere più piccola.
Prendete la teglia che intendete utilizzare e ungetene leggermente il fondo. Stendete la pasta in un disco non sottilissimo, e prestate attenzione a non bucarne la pasta ( ricordate che non ha molta resistenza ed elasticità). Foderata la teglia con il disco di pasta. Distribuite all’interno le cipolle e condite con olio, sale e se vi piace un pizzico di pepe.
Stendete il pezzeto di pasta più piccolo e adagiatelo sulle cipolle. Fate aderire ora i due impasti sigillando bene e girate in modo da formare una sorta di cordoncino lungo il bordo della focaccia.
Lasciate riposare la focaccia per almeno altri 30-40 minuti, quindi cuocete in forno caldo a 200° per circa 20 minuti ( dipende dalle dimensioni della focaccia e ovviamente dalle prestazioni del forno).
Potete gustare la focaccia integrale con cipolle tiepida o fredda.

Focaccia integrale con cipolle

Focaccia integrale con cipolle con lievito naturale


About the Author:

Leave A Comment