Bacetti al cacao e nocciole, ricetta dolce


I bacetti al cacao e nocciole sono dei dolci di piccola pasticceria molto semplici da preparare e che non prevedono nessun tipo di cottura.
Proprio per la loro estrema facilità i bacetti al cacao e nocciole sono stati la mia prima esperienza autonoma in “pasticceria” senza l’aiuto di mia madre. Ricordo che trovai la ricetta in un libretto di cucina mentre ero alla ricerca di qualcosa che assomigliasse ai tartufi ma che fosse di facile esecuzione: questi bacetti erano perfetti, disponevo di tutti gli ingredienti, non prevedevano cottura, non avevano uova cruda ed esteticamente sembravano dei tartufini al cioccolato.

Bacetti al cacao e nocciole, ricetta facile

Preparate i bacetti al cacao e nocciole con diverse guarniture, al cocco, al cacao e alle nocciole

Ed ecco che a distanza di una ventina d’anni mi sono ritrovata tra le mani quella ricetta e per rivivere quei tempi di ho deciso di rifarli e di condividerli con chi verrà a leggere questa ricetta.

Ingredienti per i bacetti al cacao e nocciole.

Dosi circa 35 bacetti al cacao e nocciole:

70 grammi di cacao amaro in polvere;
50 grammi di nocciole sgusciate;
250 grammi di biscotti secchi;
250 grammi di zucchero a velo;
una tazzina di caffè (circa 50 ml);
mezza tazzina di liquore aromatico (rhum o altro liquore a scelta);
140 grammi di burro.

Per la guarnitura:

farina di cocco;
granella di nocciole;
cacao in polvere.

Preparazione dei bacetti al cacao e nocciole.

Tritate molo finemente i biscotti secchi, dovrete ottenere una polvere omogenea. E’ consigliato l’uso di un tritatutto, o in alternativa è possibile mettere i biscotti tra due fogli di carta da forno e schiacciarli con un matterello fino a ridurli in polvere.
Tritate nel tritatutto anche le nocciole e unitele alla polvere di biscotti.
Mescolate insieme gli ingredienti in polvere ossia lo zucchero a velo e il cacao amaro, eliminando tutti gli eventuali grumi di quest’ultimo. Uniteli al trito di nocciole e di biscotti secchi.
Ora compattate questo composto polveroso con l’aggiunta del morbido (ma non fuso). Versat infine il caffè freddo, il liquore. Mescolate bene il tutto fino a rendere il composto omogeneo. Lasciate riposare in frigo per 30 minuti circa.
Prelevate delle piccole porzioni di impasto e formate delle palline di circa tre cm diametro. Rotolatene alcune nel coccò rapè, alcune nel cacao in polvere e altre nella granella di nocciole. Disponete via via i bacetti pronti nei pirottini di carta e conservateli in frigo per almeno 6 ore prime di servire.

Bacetti al cacao e nocciole

Bacetti al cacao e nocciole, una ricetta facilissima che non richiede cottura


About the Author:

Leave A Comment