Torta di mele soffice


Torta di mele soffice ricetta

Torta di mele soffice per una colazione gustosa e sana

La torta di mele è uno di quei prodotti dolciari onnipresente in quasi tutti i ricettari e ciascuno ne presenta la sua versione: soffice, friabile, dalla consistenza compatta, con le mele all’interno dell’impasto, oppure solo in superficie come decorazione, e cosi via con svariate combinazioni. Seguendo questa ricetta otterrete una torta di mele particolarmente soffice, ideale per la prima colazione.
Passiamo subito alla ricetta della torta di mele che non ha bisogno di tante presentazioni. Per realizzarla sono partita da una ricetta trovata in uno dei tanti opuscoli di cucina e, dopo aver apportato alcune modifiche, sono arrivata a questo risultato. In pratica si tratta di un impasto tipo Pan di Spagna (infatti la ricetta non prevede aggiunta di lievito) al quale viene aggiunto una parte di farina di mandorle e pezzi di mela all’interno e sulla superficie.
Le dosi che vi riporto sono ideali per uno stampo da 26 cm di diametro.

Ingredienti per la torta di mele soffice.

Dosi per 8/12 porzioni:
  • 208 grammi di farina 00 debole;
  • 220 grammi di zucchero semolato;
  • 360 grammi di uova intere (circa 6 uova medie);
  • 93 grammi di mandorle ridotte in polvere;
  • 12 grammi di miele;
  • 6 grammi di scorza di limone grattugiata

Per la guarnitura:

  • 3 mele golden;
  • zucchero a velo.

Consigli.

Prima di iniziare pesate e preparate tutti gli ingredienti e l’attrezzatura che dovrete utilizzare, poiché l’impasto non gradisce nessuna fase di riposo e necessita di essere infornato appena pronto:

  • imburrate e infarinate lo stampo che avete scelto per la vostra torta. Accertatevi di eliminare la farina in eccesso dando dei colpi sul fondo della teglia, in quanto una quantità eccessiva di farina potrebbe far attaccare la torta;
    grattugiate la scorza di limone ed infine setacciate la farina insieme alle mandorle polverizzate;
  • sbucciate le mele e tagliatele a spicchi di circa un centimetro di spessore, e per evitare che anneriscano, irroratele con il succo del limone del quale avete grattugiato la scorza;
  • preriscaldare il forno a 160-180 °C.

Preparazione della torta di mele.

Con uno sbattitore (o con la planetaria) montate le uova intere insieme allo zucchero, il miele e gli aromi (la scorza di limone ).
Lavorate finché il composto triplicherà il suo volume e la sua consistenza sarà spumosa e sostenuta. Aggiungete alla montata di uova la farina con le mandorle, suddividendo le aggiunte in tre o quattro riprese.
Mescolate sempre dal basso verso l’alto utilizzando preferibilmente una spatola in silicone ed eseguendo un movimento delicato ma deciso in modo da inglobare perfettamente la farina con pochi gesti.
E’ molto importante che in questa fase l’impasto venga lavorato il meno possibile, essenzialmente per due motivi:
per evitare di far fuoriuscire le bolle d’aria imprigionate;
per evitare di la formazione del glutine che porterebbe ad un ritiro dai bordi della torta durante la cottura
Dopo aver unito tutta la farina versate l’impasto nello stampo precedentemente imburrato ( non strapazzate la pasta per livellarla tanto lo farà da sola mentre cuoce); disponete sulla superficie gli spicchi di mele a raggiera e infornate.
Il tempo previsto per la cottura è di circa 60 minuti a 160 °C ma ogni forno e ogni quantità di impasto ha i suoi tempi.
Per accertarvi della giusta cottura fate la prova dello stecchino. Pungete un punto al centro della torta e se il stecchino risulta asciutto e pulito significa che la torta è cotta.
Togliete la torta di mele dal forno e lasciate intiepidire prima di toglierla dallo stampo.
A piacere quando sarà fredda potete spolverare con dello zucchero a velo.
Note.
Personalmente conservo questa torta in frigo per un tempo di quattro-cinque giorni.

Torta di mele soffice

Torta di mele soffice. Impasto arricchito da pezzi di mele e farina di mandorle


About the Author:

7 Comments

  1. Maria 21 ottobre 2012 at 3:28 pm

    ciao Cristina, grazie per essere passata da me…..mi accomodo nel tuo angolo per questa torta meravigliosa di mele, io le adoro…….davvero gustosa e bella nella forma, mi piace……alla prossima ricetta ,un bacio ( riusciro0 a postare questo commento visto che sono giorno che non ci riesco con nessuno ? proviamo )

    • Cristina Tiddia 21 ottobre 2012 at 8:13 pm

      Ciao Maria
      hai visto questa volta il commento è andato a buon fine! Questa torta è buona però, secondo me, pecca nell’estetica. Inizialmente stavo cercando di disporre le fettine di mele in modo ordinato e precisa ma poi mi sono resa conto che erano troppe e le ho messe un po a casaccio. Eh, purtroppo le decorazioni e la presentazione dei piatti non sono il mio punto forte!

  2. Profumi di Pasticci 21 ottobre 2012 at 6:58 pm

    la torta di mele è sempre un successo…questa mi ispira tantissimo…poi le tue spiegazioni sono eccellenti…
    buona notte
    anna

    • Cristina Tiddia 21 ottobre 2012 at 8:14 pm

      Ciao Anna spero che le mie spiegazioni possano essere utili

  3. Daisyss-Sara 21 ottobre 2012 at 11:10 pm

    Davvero eccezionale questo post, utilissimo! 😉 Pensavo proprio di provare a fare la mia prima torta di mele.. sicuramente seguirò i tuoi consigli!

  4. Mary Di Gioia 20 luglio 2015 at 6:24 am

    bellissima ! Da provare presto 😉

    • Cristina Tiddia 20 luglio 2015 at 9:55 am

      Ciao Mary,
      se la provi fammi sapere! E’ buonissima

Comments are closed.