Sorbetto al melone


Il sorbetto al melone, fresco, dissetante, leggero, è il dolce che ti rigenera nelle giornate più calde. Mangiato da solo oppure accompagnato da frutta fresca o cialde croccanti può essere un ottimo dessert da servire dopo pasto.
Per un ottimo sorbetto al melone scegliete un melone profumato e ben maturo. Come riconoscerlo al momento dell’acquisto ce lo spiega (insieme a tante altre informazioni) Erica Zampieri (blog Sapori e dissapori ) ambasciatrice della giornata nazionale del calendario del cibo dedicata oggi proprio al melone.

Sorbetto al melone, ricetta

Sorbetto al melone, fresco e leggero

Come fare il sorbetto al melone.

Il sorbetto al melone può essere fatto con o senza gelatiera. In quest’ultimo caso i tempi si allungheranno notevolmente. Si tratta infatti di far addensare la miscela in congelatore mescolando ad intervalli di tempo regolari (ogni ora circa) per evitare la formazione di un unico blocco di ghiaccio. Il risultato finale sarà un sorbetto dalla struttura più grossolana di quella che si ottiene con l’utilizzo della gelatiera.
Il sorbetto al melone che vi propongo è preparato con la gelatiera. Tra gli ingredienti della ricetta troverete destrosio e neutro per gelati. Ma non temete, se non li avete il risultato sarà comunque buono. Il destrosio funge da anticongelante e mantiene il sorbetto più morbido, il neutro darà una struttura più stabile al sorbetto. Al suo posto si può utilizzare anche della farina di semi di carruba. Sono ingredienti che oramai si trovano sempre più facilmente anche nei negozi specializzati in decorazioni per dolci.
Come miele io ho utilizzato il miele di castagno dalla nota aromatica abbastanza decisa, ma se non vi piace sostituitelo con un miele di acacia dal gusto molto più delicato. Anche il miele come il destrosio aiuta mantenere il sorbetto morbido oltre che a conferire gusto.

Ingredienti per il sorbetto al melone.

Dosi per 8 persone:
  • 500 grammi di melone;
  • 300 grammi di acqua;
  • 40 grammi di destrosio;
  • 100 grammi di zucchero;
  • 50 grammi di miele;
  • 50 grammi di succo di limone;
  • 5 grammi di neutro per gelati;
  • un ciuffetto di menta fresca.

Preparazione del sorbetto al melone.

Versate l’acqua in un pentolino e aggiungete il destrosio, lo zucchero nel quale avrete disperso il neutro e il miele. Scaldate fin quasi ad un leggero bollore. Spegnete e aggiungete le foglie di menta e lasciate in infusione per un decina di minuti. Eliminate il ciuffetto di menta e tenetelo da parte ed emulsionate la miscela con il frullatore ad immersione. Raggiungete le foglioline di menta e mettete in frigo per almeno due ora prima di utilizzare. Nel frattempo pulite il melone tagliatelo a tocchetti e sempre con il frullatore ad immersione riducete il tutto ad una morbida crema. Aggiungete il succo di limone e conservate in frigo.
Accendete la gelatiera e fatela raffreddare per una decina di minuti circa. Eliminate il ciuffetto di menta dallo sciroppo, aggiungete la crema di melone e frullate tutto insieme per alcuni minuti.
Versate quindi nella gelatiera e lasciate lavorare per circa 30/40 minuti fino a che il sorbetto sarà denso e cremoso. Mettete subito in congelatore e lasciate riposare per almeno mezz’ora prima di servire.

Provate anche il sorbetto all’ananas, perfetto nelle giornate calde!

Sorbetto al melone, ricetta

Sorbetto al melone, irresistibilmente buono e fresco


About the Author:

16 Comments

  1. Serena 7 luglio 2016 at 10:26 am

    Con il caldo di questi giorni è la ricetta ideale, è un sorbetto perfetto avendo utilizzo il destrosio che abbassa il punto di congelamento e mantiene cremoso il sorbetto, brava come sempre. Un abbraccio

    • Cristina Tiddia 8 luglio 2016 at 10:19 am

      Grazie Serena!Rimane morbido anche dopo 4 giorni di congelatore 😉

  2. uno spicchio di melone 7 luglio 2016 at 2:30 pm

    Beh…io non posso non amarlo!!!! 🙂
    unospicchiodimelone!

  3. Giuliana 7 luglio 2016 at 2:43 pm

    deve essere buonissimo! Bella idea, golosa e perfetta col gran caldo!

  4. Franca Savà 7 luglio 2016 at 6:34 pm

    Che meraviglia! Con queste temperature poi, io ci pranzo con i sorbetti. Complimenti e buon pomeriggio da Franca

    • Cristina Tiddia 8 luglio 2016 at 10:18 am

      Grazie Franca! Noi invece ci abbiamo fatto la cena con questo sorbetto 😉

  5. Erica 7 luglio 2016 at 7:08 pm

    Cristina, il tuo sorbetto ha un’aspetto stupendo. Dev’essere anche buono e rinfrescante.
    Bella l’idea di presentarlo con le more che da un tocco di colore a contrasto.
    Grazie per aver contribuito.
    Erica

    • Cristina Tiddia 8 luglio 2016 at 10:17 am

      Grazie a te Erica per la bella giornata dedicata al melone!Abbiamo imparato e scoperto tante belle cose!

  6. Camilla 7 luglio 2016 at 10:51 pm

    Buonissimo il tuo sorbetto al melone, fresco e ottimo per queste calde e afose giornate!
    Buona serata 🙂

  7. enrica 8 luglio 2016 at 6:30 am

    Che buono il tuo sorbetto! Sembra anche facile da fare…lo proverò sicuramente!

    • Cristina Tiddia 8 luglio 2016 at 10:16 am

      Si Enrica , è facilissimo! Provalo e fammi sapere cosa ne pensi 😉

  8. Alice 15 luglio 2016 at 9:50 pm

    Buonissimo!! Io lo avevo preparato per le Giornata Nazionale del Sorbetto, ma senza gelatiera…stessa ispirazione! 😀

    • Cristina Tiddia 22 luglio 2016 at 8:31 am

      Il caldo ti induce a preparare cose fresche e leggere!!Grazie Alice!!

Comments are closed.