Fette biscottate con semi di lino

Fette biscottate con semi di lino


Fette biscottate con semi di lino

Provate le fette biscottate con semi di lino per la vostra colazione

Fette biscottate con semi di lino. Le fette biscottate sono quasi sempre presenti nella nostra colazione. Come avrete notato le preparo spesso e mi piace sperimentare nuovi impasti utilizzando farine di vario tipo e metodi di lievitazione differenti. Questa volta ho voluto ripetere una ricetta già collaudata con lievito naturale con aggiunta di semi di lino, che come ben sappiamo sono delle piccole perle di salute per il nostro organismo.
Vediamo ora come preparare le fette biscottate con semi di lino.
Ricordate che l’utilizzo del lievito madre impone tempi di lievitazione più lunghi.

Ingredienti per le fette biscottate con semi di lino.

Dose per circa 600 grammi di impasto:
  • 357 grammi di farina 00 (*);
  • 180 grammi di acqua;
  • 60 grammi di miele di acacia;
  • 60 grammi di lievito naturale rinfrescato;
  • 2 cucchiai di olio;
  • 2 grammi di sale;
  • 40 grammi di semi di lino.

Note (*)
E’ preferibile utilizzare una farina speciale per pizze che abbia una forza pari a 280 W . In alternativa si potrebbe fare una miscela di normale farina 00 e farina manitoba (aggiunta nell’ordine del 30% circa rispetto al peso totale della farina).

La sera prima: rinfresco del lievito.

Pesate i semi di lino, metteteli in una ciotola e copriteli con abbondante acqua. Mettete da parte fino all’indomani.
Fate un rinfresco preparatorio al vostro lievito.
Ripulitelo dalle croste più esterne, quindi scioglietelo in pari quantità d’acqua e aggiungete una dose di farina che sia il doppio del suo peso.
Per esempio, se pesate 100 grammi di pasta madre lavoratela con 100 grammi di acqua e 200 grammi di farina.
Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed uniforme. Dategli una forma a sfera, praticate un taglio a croce sulla sua superficie. Riponete l’impasto in un contenitore capiente e fate lievitare per tutta la notte.
L’indomani mattina procedete con la preparazione finale dell’impasto per le fette biscottate.

Preparazione dell’impasto per le fette biscottate.

Estraete dal contenitore il panetto di lievito rinfrescato la sera prima, pesatene la quantità occorrente e il restante impasto riponetelo secondo le vostre abitudini ( legato o in barattolo).
Potete impastare a mano o con la planetaria. Si tratta di un impasto di media morbidezza quindi facilmente lavorabile anche a mano.
Sciogliete il lievito nell’acqua. Aggiungete la farina e lavorate fino a compattare il tutto, se necessario aggiungete dell’altra acqua.
Unite il miele, il sale e fate incorporare. Come ultimi ingredienti aggiunte l’olio e i semi di lino ben scolati dall’acqua di ammollo.
Lavorate fino ad avere un impasto ben elastico.
Avvolgete a palla l’impasto, adagiatelo su una terrina e coprite con pellicola per evitare le formazione di croste sulla superficie. Lasciate riposare per tre ore circa ad una temperatura di 25°C.
Riprendete l’impasto, poggiatelo su una spianatoia infarinata e schiacciatelo dandogli una forma rettangolare. Dovete cercare di ottenere un rettangolo lungo quanto lo stampo in cui avverrà la cottura.Lasciate riposare qualche minuto e nel mentre imburrate il fondo e i bordi dello stampo.
Ora riprendete l’impasto e chiudetelo avvolgendolo su stesso partendo dal lato più lungo. Chiudete bene, quindi riponete il filoncino così formato, all’interno dello stampo con la chiusura rivolta verso il basso. Ricoprite con pellicola e aspettate che l’impasto raddoppi il suo volume.
Orientativamente ci vorranno circa 4-5 ore.
Scaldate il forno a180°C e sistemate lo stampo nella parte più bassa fate cuocere per 30 minuti circa. Quindi sfornate e lasciate raffreddare il pane per almeno 4 ore prima di affettarlo.

Tostatura delle fette biscottate con semi di lino.

Tagliate il pane a fette regolari dello spessore di circa 1 cm.
Disponete le fette su una placca e fatele dorare in forno caldo a 200°C per circa 7 minuti. Quindi giratele dall’altro lato e fatele dorare per altri 7 minuti.
Preciso che questi sono tempi e modi del mio forno. Se le fette dovessero risultare ancora morbide verso la parte interna mettetele ancora in forno a 100°C in modo che asciughi senza il rischio che si brucino.
Fate raffreddare bene quindi conservatele in scatole di latta.
Consiglio.
Questo tipo di pane si presta bene anche per essere consumato morbido e per la preparazione di toast anche salati.

Fette biscottate con semi di lino

Fette biscottate con semi di lino deliziose con marmellata di fichi

Con questa ricetta partecipo al contest di

 Kucina di Kiara e ER Creazioni – Categoria: Ricette lievitati

Kucina di Kiara contest

Creazioni in Kucina contest

 


About the Author:

3 Comments

  1. kucina di kiara 18 luglio 2015 at 2:01 pm

    Che spettacolo!!!! Queste mi piacerebbe proprio provarle! Sono anche più belle di quelle che si comprano confezionate!!! Complimenti per la splendida ricetta! Inserisco immediatamente!!! Bacione

  2. Margherita 9 gennaio 2016 at 11:16 am

    Come potrei sostituire i 60 grammi di lievito naturale rinfrescato?

    • Cristina Tiddia 10 gennaio 2016 at 11:17 pm

      Ciao Margherita, usa il lievito di birra fresco. Puoi metterne 5 grammi e ovviamente cambieranno i tempi di lievitazione che sicuramente saranno più brevi.

Comments are closed.