Biscotti al cocco


Biscotti al cocco

Biscotti al cocco friabilissimi

I biscotti al cocco che vi presento sono i frollini più buoni che abbia mai mangiato.
La ricetta è tratta dal libro “Tradizione in evoluzione” di Leonardo di Carlo, un nome che è garanzia di ottimi risultati.

Questi biscotti al cocco sono stati realizzati a partire da una pasta sablé aromatizzata con scorze di agrumi e una dose importante di cocco (il 17% su tutto l’impasto). Si caratterizzano per un’ottima friabilità e, nonostante la discreta quantità di burro, mantengono bene la forma durante la cottura. Inoltre è ben distinguibile l’aroma agrumato che ben si associa al gusto del cocco. Ma per capire e poterne apprezzare al meglio le caratteristiche dei biscotti al cocco, non vi resta che provarli. Ecco la ricetta.

Ingredienti per per i biscotti al cocco.

Dosi per circa 800 grammi di biscotti:
  • 240 grammi di burro (meglio scegliere la qualità bavarese);
  • 340 grammi di farina 00;
  • la scorza grattugiata di un limone;
  • la scorza grattugiata di un arancia;
    un uovo (dal peso di circa 50 grammi);
  • 170 grammi di cocco rapé;
  • 190 grammi di zucchero a velo;
  • mezza bustina di lievito per dolci;
  • un pizzico di sale.

Note.
L’impasto di questi biscotti si prepara con il metodo chiamato, appunto, metodo sablé o metodo inverso che consiste nel “sabbiare” le polveri con il burro e successivamente unire gli ingredienti liquidi. E’ una tecnica di lavorazione che si applica, in particolare, sugli impasti ricchi di burro o di altri tipi di grassi.
ll burro deve essere freddo, con una temperatura che sia intorno ai 4-6°C. Quindi è meglio tenerlo in frigo fino a pochi minuti prima di utilizzarlo.

Preparazione.

Disponete la farina setacciata con il lievito e il sale a fontana su una spianatoia. Aggiungete al centro il burro diviso a pezzetti e iniziate a sbriciolarlo sfregandolo tra le mani insieme alla farina.
Procedete in questo modo fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso, che richiama alla mente la sabbia bagnata.
Aggiungete lo zucchero a velo, le scorze degli agrumi grattugiate, il cocco e l’uovo. Mescolate bene il tutto fino a che l’impasto si presenti omogeneo e compatto. Dategli la forma di un panetto e coprite con della pellicola. Riponete in frigo e lasciate riposare per almeno due ore, oppure per tutta la notte.
Trascorse le due ore minime di riposo riprendete l’impasto e poggiatelo sulla spianatoia infarinata.
Stendete l’impasto ad uno spessore di circa 5 mm e ritagliate i biscotti della forma che preferite.
Accendete il forno a 160°C. Disponete i biscotti su una placca con il fondo ricoperto con carta da forno e fate cuocere per circa 15 minuti.
Lasciate raffreddare i biscotti al cocco e riponeteli in una scatola di latta infrapponendo tra uno strato e l’altro un pezzo di carta da forno.

Biscotti al cocco

Biscotti al cocco ideali per accompagnare il thè


About the Author:

Leave A Comment