Sushi vegetariano


Sushi vegetariano, ricetta

Servite il sushi vegetariano con la salsa alla senape come accompagnamento

Sushi vegetariano, dopo aver provato il finto sushi con le foglie di bietole ho voluto replicare provando ad utilizzare la famosa algha nori oramai facilmente reperibile in qualsiasi supermercato.
Per la preparazione di un buon sushi vegetariano, è importante utilizzare un riso adatto e saperlo cuocerlo in maniera opportuna. Oramai nella grande distribuzione si trovano facilmente delle varietà di riso destinate a questo tipo di preparazione e nelle confezioni sono riportate le indicazioni di cottura. E’ comunque importante ottenere un riso che rimanga ben sgranato e che non si incolli. La prima accortezza è quindi quella di lavarlo bene sotto l’acqua corrente al fine di fargli perdere l’amido, dopo di chè si procede alla cottura rispettando i tempi e le quantità d’acqua indicate in confezione. Potete decidere se aggiungere o meno il sale nell’acqua di cottura del riso. In questo caso, data l’assenza della salsa di soia io vi suggerisco di aggiungerne un pizzico.
Per quanto riguarda le verdure da aggiungere scegliete sempre delle verdure di stagione e che siano fresche e possibilmente locali. E ora vi lascio il mio esempio di sushi vegetariano.

Ingredienti per il sushi vegetariano.

Dosi per quattro persone:
  • 150 grammi di riso per sushi;
  • una barbabietola lessa;
  • un piccolo cetriolo giovane e tenero;
  • una carota;
  • 30 ml di aceto di mele;
  • un cucchiaino di zucchero di canna;
  • 3 fogli di alga nori;

Per la salsa:

  • due cucchiai di senape;
  • un cucchiaio raso di capperi;
  • il succo filtrato di un piccolo limone.

Preparazione del riso e delle verdure.

Lavate bene il riso sotto l’acqua corrente fino a quando l’acqua risulterà limpida. Lasciatelo scolare per alcuni minuti, quindi mettetelo su un telo pulito per farlo asciugare.
Versate in una casseruola di circa 24/26 cm di diametro, 375 ml di acqua. Aggiungete il riso, coprite e fate cuocere a fuoco medio fino a che l’acqua non inizia a bollire.
Quando l’acqua raggiunge l’ebollizione abbassate la fiamma al minimo e proseguite la cottura per 10/15 minuti o comunque fino a completo assorbimento del liquido.
Trasferite quindi il riso in un recipiente, copritelo con un panno e lasciatelo raffreddare, quindi conditelo con la salsa di aceto di mele e zucchero di canna. Tenete da parte e preparate la salsa di condimento e le verdure.
Spremete e filtrate il succo del limone e aggiungete la senape e mescolate con una frusta in modo da creare un’emulsione. Tritate molto finemente i capperi e aggiungeteli alla senape.
Sbollentate la carota, a piacere potete lasciarla anche cruda sarà ottima ugualmente, e sbucciate il cetriolo. Da ciascuna verdure ricavate dei bastoncini piuttosto sottili.

Preparazione del sushi.

Distendete su un piano di lavoro una tovagliette di bambu oppure semplicemente della pellicola. Adagiatevi sopra un foglio di alga nori e con le mani leggermente umide distribuite circa 1/3 del riso preparato lasciando libero circa mezzo centimetro su ciascun lato lungo.
Irrorate sul riso un cucchiaio circa di salsa alla senape, quindi disponete in modo alternato i bastoncini di verdure.
Bagnate leggermente il bordo dell’alga che avete lasciato libero e arrotolate la tovaglieta, o il foglio di pellicola, fino a richiudere l’alga su se stessa.
Liberate il rotolo di alga e con un coltello ben affilato dividetelo in sei cilindreti.
Proseguite allo stesso modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Servite il sushi accompagnato con la restante salsa alla senape.

Sushi vegetariano, ricetta

Sushi vegetariano con carote, cetrioli e barbabietole


By | 2015-08-22T22:57:09+00:00 agosto 11th, 2015|Categories: Primi piatti, Riso|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Leave A Comment