Ciambella di fichi, un dolce facile da preparare dal gusto semplice e genuino che si accompagna perfettamente con una tazza di thè o di latte, quello che ci vuole per una buona colazione.

Ciambella di fich

Ciambella di fichi dal gusto semplice e genuino

La ricetta della ciambella di fichi che vi propongo è tratta dalla rivista “Più dolci” con qualche modifica. Con le dosi indicate otterrete un composto di circa 1kg per la cui cottura si consiglia di utilizzare uno stampo ad anello da 24 centimetri di diametro (io ho usato uno stampo da 26 cm ed è venuta leggermente più bassa rispetto a quella che si vede nella foto originale).
Vediamo ora come si cucina la ciambella di fichi.

Ingredienti per la ciambella di fichi.

Dosi per 8/12 porzioni:

  • 380 grammi di farina 00;
  • 200 grammi di zucchero;
  • 150 grammi di burro;
  • 100 grammi di latte;
  • 70 grammi di mandorle tritate;
  • 4 uova intere (circa 200 grammi);
  • 1 bustina di lievito;
  • un pizzico di sale;
  • il succo di mezzo limone;
  • aromi (a scelta tra limone, cannella, vaniglia).

Per la decorazione:

  • 4 fichi;
  • succo di limone;
  • 20 grammi di granella di mandorle.

Preparazione della ciambella di fichi.

Lavate i fichi e divideteli a metà e irrorateli con del succo di limone.
Lavorate con una frusta le uova intere con lo zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso. Aggiungete l’aroma da voi scelto (scorza di agrumi, vaniglia o cannella).
Sempre usando la frusta, aggiungete il burro ammorbidito (non deve essere fuso ma deve presentare una consistenza cremosa) poco per volta. Aggiungete la farina, precedentemente setacciata insieme al lievito, poco per volta alternandola con il latte.
Infine aggiungete le mandorle ridotte in polvere. Amalgamate bene e versate l’impasto in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato e infarinato.

Disponete sulla superficie della ciambella i fichi con la parte interna rivolta verso l’alto. Spolverizzata la ciambella con granella di mandorle e mettete subito in forno riscaldato a 160-180°C
Prima di spegnere controllate sempre la cottura.
Sformate la ciambella e lasciate intiepidire su una gratella.

Ciambella di fichi, ricetta

La ciambella di fichi è una torta perfetta per la colazione

A piacere potete spennellare la superficie della ciambella di fichi con della gelatina di albicocche, per renderla lucida e più elegante

Ciambella di fichi ricetta

Ciambella di fichi gustosa, guarnita con granella di mandorle