Tartufi di castagne


I tartufi di castagne sono dei dolcetti facili e veloci da preparare. La loro ricetta non richiede cottura e in pochi minuti avrete delle piccole bontà tutte da gustare. Sarà brevissimo anche il loro tempo di permanenza sul vassoio perché sono tanto buoni da andare letteralmente a ruba!
Per prepararli occorrono principalmente due ingredienti: castagne e cioccolato bianco.

Tartufi di castagne, ricetta veloce

Tartufi di castagne da preparare solo con due ingredienti

Per rendere ancor più golosi i tartufi di castagne potete aggiungere anche un piccola parte di nocciole tostate.
Se cercate altre idee per preparare golosi dolcetti leggete la ricetta dei bacetti al cioccolato e le praline al pistacchio.

La ricetta dei tartufi di castagne è più lunga da scrivere che da preparare.

Ingredienti per i tartufi di castagne.

Dosi per circa 30 tartufi:

  • 250 grammi di castagne lessate (*);
  • 200 grammi di cioccolato bianco;
  • cacao amaro in polvere.

(*) Se volete dare una nota aromatica in più al composto, utilizzate 200 grammi di castagne e 50 grammi di nocciole tostate di buona qualità.

Preparazione dei tartufi di castagne.

Se utilizzate le castagne già lessate la preparazione sarà veramente immediata, altrimenti dovrete prima sgusciare le castagne e  lessarle in abbondante acqua per circa 40/50 minuti.
Passate le castagne cotte al tritatutto fino ad ottenere ad un composto omogeneo. Unite le nocciole tritate (se le lasciate un po’ grossolane, oltre all’aroma, daranno ai tartufi quella nota croccantina sempre gradita al palato).

Spezzettate il cioccolato bianco e fatelo fondere a bagnomaria a fuoco lento. Fate attenzione a non farlo scaldare troppo e a non far entrare dell’acqua all’interno della ciotola, altrimenti vi ritroverete con una pasta grumosa e dura.
Quando il cioccolato sarà fuso e liscio, versatelo sul composto di castagne. Mescolate il tutto e riponete in frigorifero per circa 10 minuti (il composto sarà abbastanza sodo e facilmente lavorabile da subito).

Dopo il riposo in frigo, formate con le mani delle palline di circa 15 grammi ciascuna e fatele rotolare nel cacao amaro in polvere.
Adagiate via via i tartufi in piccoli pirottini di carta e servite subito, oppure conservate in frigo fino al momento del consumo.

Tartufi di castagne, ricetta dolce

Cuore morbido e goloso dei tartufi di castagne

Consigli.

I tartufi di castagne possono essere conservati in frigorifero per qualche giorno. E’ importante riporli in contenitori con chiusura ermetica per evitare che possano assorbire eventuali odori di altri cibi conservati in frigorifero.

Tartufi di castagne, ricetta veloce

Tartufi di castagne, piccolr bontà da gustare


By | 2017-02-21T17:44:58+00:00 febbraio 21st, 2017|Categories: Ricette dolci, Torte e Biscotti|Tags: , , , , , |Commenti disabilitati su Tartufi di castagne

About the Author: