Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli

La millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli è una preparazione semplice dal sapore delicato e pulito. I topinambur, tagliati a fettine sottilissime, vengono conditi a crudo, disposti a strati e cotti direttamente in forno in modo che sprigionino e mantengano all’interno tutti i loro profumi. L’accompagnamento con la salsa ai mirtilli rossi dà un tocco agrodolce che completa il piatto. Che altro aggiungere? Provate questa millefoglie di topinambur e ditemi cosa ne pensate!

Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli rossi, ricetta vegetariana
Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli rossi . Idea per un antipasto dal sapore delicato

Ingredienti per la millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli.

Dosi per 4 persone:
  • 400 grammi di topinambur;
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato;
  • uno spicchio d’aglio;
  • un ciuffetto di prezzemolo;
  • 4 cucchiai d’olio d’oliva;
  • 50 grammi di pangrattato;
  • 50 grammi di mirtilli rossi essiccati;
  • due cucchiaini di aceto;
  • un cucchiaino di zucchero.

Preparazione della millefoglie di topinambur.

Lavate accuratamente i topinambur eliminando ogni traccia di terra ed eliminate con un coltellino le eventuali parti rovinate.
Con l’ausilio di una mandolina ricavate delle fettine sottilissime che andrete a porre all’interno di un contenitore  pieno d’acqua leggermente acidulata, in modo tale da bloccare l’ossidazione e il conseguente annerimento dei topinambur.
A parte preparate un trito d’aglio (*) e prezzemolo.
Scolate molto bene i topinambur in un scolapasta aggiungete un pizzico di sale e mescolate con le mani. Lasciate scolare ancora qualche minuto. Nel frattempo oliate il fondo di una teglia. Trasferite i topinambur in una terrina conditeli con olio, il trito di aglio e prezzemolo e mescolate bene.
Ora fate un primo strato di topinambur, distribuite una generosa spolverata di pangrattato e grana. Proseguite in questo modo fino al termine degli ingredienti e terminate con il grana e il pangrattato. Essendo molto sottili le fettine di topinambur possono anche essere sovrapposta, tenete conto all’incirca di fare tre strati intervallati da pane e parmigiano.
Coprite con un foglio di alluminio e fate cuocere in forno a 170/180°C per circa un’ora scoprite e lasciate gratinare per qualche minuto. Nel frattempo preparate la salsa ai mirtilli.

Preparazione della salsa ai mirtilli rossi.

Scaldate circa un bicchiere d’acqua e mettete in ammollo i mirtilli. Quando le bacche saranno gonfie e reidratate frullatele insieme alla loro acqua di ammollo, un cucchiaino di zucchero, un cucchiaio di aceto di mele e un pizzico di sale e pepe.

Dovrete ottenere una salsa densa, non troppo colante dal sapore agrodolce. Eventualmente assaggiate e regolate le dosi di aceto.

Quando i topinambur risulteranno cotti (manterranno comunque una consistenza croccante) scoprite e lasciate gratinare per qualche minuto
Lasciate intiepidire prima di tagliare a fette e servire insieme alla salsa di mirtilli.

Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli rossi , ricetta antipasto, contorno
Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli rossi per un tocco agrodolce

Consiglio (*) .

Se vi da fastidio la presenza dell’aglio tritato però ne apprezzate il suo aroma, potete far intiepidire leggermente l’olio con cui andrete a condire i topinambur, aggiungervi uno spicchio d’aglio tagliato a fettine e lasciar insaporire per diversi minuti. Al momento dell’utilizzo eliminate le fettine d’aglio.

Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli rossi, ricetta
Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli rossi

12 commenti su “Millefoglie di topinambur con salsa ai mirtilli”

  1. Ho provato il topinambur soltanto recentemente e mi è piaciuto! Solo che non avevo ancora trovato una ricetta che mi ispirasse veramente per provarlo di nuovo! Ecco che l’ho trovata! Sembra buonissima questa millefoglie 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.