La crema di ricotta e arance è un dolce al cucchiaio che si prepara in pochissimo tempo. Vi serviranno al massimo venti minuti per poter gustare una delizioso dolce cremoso e fresco.

La crema di ricotta e arance è una ricetta facile e versatile che potete preparare in ogni stagione variando la qualità della frutta

Crema di ricotta e arance, ricetta

Crema di ricotta e arance arricchita da croccanti mandorle tostate

Io ve la propongo con arance e vaniglia ma potete provare diversi abbinamenti come per esempio mele e cannella, pere e limone e tutti quelli che vi suggerisce la vostra fantasia. Vediamo ora come si cucina la crema di ricotta e arance.

Ingredienti per la crema di ricotta e arance.

Dosi per quattro persone

  • 250 grammi di ricotta vaccina;
  • 250 grammi di panna fresca;
  • 150 grammi di zucchero;
  • 2 arance piccole (o una grande);
  • 50 grammi di mandorle tostate;
  • bacche di vaniglia;
  • 8 biscotti secchi (oppure avanzi di pan di spagna o simili)

Preparazione della crema di ricotta e arance.

Lavorate la ricotta con lo zucchero e i semini di vaniglia, a piacere potete aggiungere anche la scorza grattugiata dell’arancia (consigliato solo se utilizzate arance biologiche, in caso contrario, personalmente, eviterei di aggiungerne la scorza).
Montate la panna ben fredda e mescolatela alla crema di ricotta.
Riponete la crema in frigo e preparate gli altri ingredienti.
Pelate a vivo le arance, tagliatele a dadini e recuperate il succo. Spezzate, con le mani, i biscotti secchi (o ciò di cui disponete) e irrorateli con il succo recuperato dal taglio delle arance.
Tostate e tritate grossolanamente le mandorle.
Prendete quattro coppe e suddividete su ciascuna circa metà della crema. Distribuite, in modo casuale, i cubetti di arancia, i biscotti a pezzi e le mandorle. Coprite con il resto della crema e guarnite a piacere con mandorle e fettine di arancia.
Conservate in frigo fino al momento di servire.