Tiramisù alle fragole


Il tiramisù alle fragole è un dolce al cucchiaio ottimo da preparare durante la bella stagione. E’ composto da una delicata crema al mascarpone intervallata da savoiardi imbevuti nel succo di fragola ed è arricchito da pezzi di fragole fresche.
L’acidità della fragole conferisce una nota fresca e alleggerisce il dolce. Non illudetevi, si parla di leggerezza nel senso che l’acidità fa percepire meno il sapore grasso del mascarpone! Gli ingredienti della crema sono sempre gli stessi del tiramisù classico : mascarpone, zucchero e tuorli, rigorosamente pastorizzati.
A piacere si può provare anche la versione più leggera senza uova e con una parte di  yogurt o ricotta, ma per questa volta godiamoci in pieno la bontà del tiramisù alle fragole con tutte le sue calorie.

Tiramisù alle fragole | Dolci con le fragole

Il tiramisù alle fragole delizioso e colorato

Come potete vedere dalla foto ho composto il tiramisù alle fragole su un anello da 24 cm. Per sformarlo in modo regolare ho messo il tiramisù in congelatore per circa due ore. Dopo di che l’ho conservato in frigo fino al momento del consumo (due ore circa. Oltre questo tempo la crema avrebbe, molto probabilmente iniziato a cedere e colare). Consiglio di preparare il dolce all’interno di uno stampo dal quale tagliare direttamente le fette, senza bisogno di sformarlo, o in singole coppette monoporzione, oppure eliminare l’anello solo nel momento in cui state per servire il vostro tiramisù. Per la base biscotto ho preparato i savoiardi seguendo la ricetta di Iginio Massari, ma voi usate quello che preferite: pan di spagna o savoiardi acquistati (se preferite, potete usare anche pavesini, ma non ditemelo!).

Ingredienti per il tiramisù alle fragole.

Dosi per 4/ 6 persone:

  • 250/300 grammi di savoiardi;
  • 4 tuorli medi (circa 70 grammi);
  • 90 grammi di zucchero semolato;
  • 30 grammi d’acqua (necessari per cuocere lo zucchero);
  • 250 grammi di mascarpone.

Per la salsa di fragole:

  • 300 grammi circa di fragole;
  • 50 grammi di zucchero;
  • il succo di un limone.

Per guarnire:

  • 200 grammi fragole fresche;
  • cioccolato a scaglie (facoltativo);
  • cacao in polvere.

Per i savoiardi (di Iginio Massari).
Dose per 500 grammi circa di composto:

  • 120 grammi di tuorli(*);
  • 55 grammi di zucchero semolato (**);
  • 170 grammi di albumi(*);
  • 45 grammi di zucchero (**);
  • 80 grammi di farina 00;
  • 30 grammi di fecola di patate.

Note.
(*) In totale vi serviranno circa 6 tuorli e 5 albumi, però è buona abitudine pesare sempre le uova.
(**) La prima dose di zucchero va aggiunta ai tuorli e la seconda va aggiunta agli albumi .

Preparazione dei savoiardi.

Tenete le uova a temperatura ambiente per circa 30 minuti.
Montate i tuorli con la prima parte di zucchero per almeno 10/15 minuti in modo da avere un composto spumoso, ben gonfio e areato.
Montate subito anche gli albumi e quando iniziano a schiumare aggiungete a pioggia la seconda parte di zucchero. Lavorate a neve ben ferma.
Setacciare la farina con la fecola e aggiungete poco per volta al composto di tuorlo intervallando con gli albumi montati a neve.
Lavorate con una spatola con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare il composto.
Ricoprite il fondo di una teglia con carta da forno. Riempite un sac a poche con beccuccio liscio e create dei bastoncini lunghi circa 8 cm. Spolverizzate prima con zucchero semolato poi con zucchero a velo. Mettete in forno già caldo a 200°C fino a che i savoiardi avranno una leggera doratura. Durante la cottura mettete un piccolo spessore sullo sportello del forno in modo da favorire la fuoriuscita del vapore.

Staccate delicatamente i savoiardi dalla carta da forno e lasciateli raffreddare su una griglia.

Preparazione della crema al mascarpone.

Mettete lo zucchero in un pentolino coprite con i 30 grammi di acqua ( circa 2/3 cucchiai) e portate a cottura fino a 120/121°C.
Lavorate i tuorli con una frusta elettrica e versate lo zucchero cotto a filo. Continuate a lavorare fino a che il composto si sarà intiepidito e avrà assunto una consistenza densa e vaporosa. Il composto che avete ottenuto si chiama pate à bombe.
Mettete il mascarpone in una terrina e lavorate per pochi minuti con una frusta a mano, ammorbiditelo con qualche cucchiaiata di pate a bombe e successivamente continuate con movimenti dal basso verso l’alto per mantenere un composto areato. Riponete in frigo e preparate la salsa di fragole.

Preparazione della salsa di fragole.

Eliminate il picciolo dalle fragole e lavatele in acqua fredda, asciugatele quindi mettetele nel bicchiere del frullatore insieme allo zucchero e al succo filtrato di un limone.
Azione fino ad avere una salsa liscia.
Se preferite potete filtrare la salsa per eliminare i semini ( io non l’ho fatto).

Composizione del tiramisù alle fragole.

Mettete il frullato di fragole in una terrina e inzuppatevi i savoiardi. Create un primo strato sul fondo dello stampo. Ricoprite con circa metà della crema al mascarpone, guarnite con qualche pezzetto di fragola e, a piacere, con delle scaglie di cioccolato fondente.
Proseguite con un altro strato di savoiardi e crema.
Spolverizzate a piacere con del cacao in polvere e decorate con fragole fresche.
Lasciate riposare in frigo fino al momento del consumo.
Il tiramisu è più buono se lasciato riposare in frigorifero almeno 6/7 ore prima.

Tiramisù alle fragole | Ricetta dolci al cucchiaio

Tiramisù alle fragole delizioso e delicato


About the Author:

8 Comments

  1. Stella 20 maggio 2017 at 4:13 pm - Reply

    Una vera bontà

  2. Andreea 21 maggio 2017 at 7:07 pm - Reply

    Bellissimo il tuo tiramisù e non oso pensare quanto è buono, una coccola per il palato !

  3. Anonimo 29 maggio 2017 at 8:09 pm - Reply

    Favoloso questo tiramisù. Lo trovo irresistibile.

  4. Giovanni Diana 30 maggio 2017 at 11:57 am - Reply

    A Roma è ormai diventato un classico. Ottima la tua realizzazione.

  5. Italians Do Eat Better 11 giugno 2017 at 9:19 pm - Reply

    Molto goloso! Adoro il tiramisù alle fragole, insieme a quello classico al caffè sono i miei preferiti! Un abbraccio

Leave A Comment