Riso rosso con mango


Il riso rosso con mango è un primo piatto dal gusto delicato e raffinato. E’ una ricetta facile che vi farà portare in tavola un riso dal gusto particolare e diverso dal solito. Per cucinare questa ricetta vegetariana ho utilizzato un riso rosso integrale a chicco lungo dal profumo particolarmente aromatico. Come tutte le varietà integrali anche la cottura del riso rosso richiede tempi lunghi, ma vale la pena aspettare perché si possono cucinare dei primi piatti veramente speciali.

Riso rosso con mango e avocado | Piatti con frutta

Riso rosso con mango un’idea per un primo piatto dal sapore esotico e particolare

Il riso rosso con mango è una ricetta vegetariana in quanto è presente il burro ma potete convertirla in ricetta vegana utilizzando del burro di cacao o dell’olio vegetale. Ora vediamo insieme gli ingredienti e come si cucina.

Ingredienti per il riso rosso con mango.

Dosi per 4 persone:

  • 250 grammi di riso rosso integrale;
  •  un mango di circa 400 grammi;
  • 50 grammi di burro (oppure 30 grammi di burro di cacao);
  • un avocado;
  • la scorza di un limone;
  • una stecca di cannella;
  • sale e pepe.

Preparazione del riso rosso con mango.

Cottura del riso.

Cuocete il riso seguendo le indicazioni riportate sulla confezione.
Solitamente i tempi di cottura sono piuttosto lunghi, intorno ai 40 minuti.
Riempite una pentola con abbondante acqua e quando raggiunge il bollore aggiungete il riso e una stecca di cannella. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per il tempo opportuno.
Nel frattempo preparate il mango e il resto degli ingredienti.

Come tagliare il mango.

Per tagliare in modo regolare il mango esiste una tecnica chiamata “metodo del porcospino” che vi consentirà di ottenere dei cubetti.
Tagliate il mango nel senso della lunghezza da entrambi i lati del nocciolo piatto. Si ricavano così due sezioni libere dal nocciolo.
Incidete la polpa di ciascuna sezione disegnando una griglia, senza intaccare la buccia.
Fate pressione sulla buccia con i pollici in modo da rivoltarla e tagliate così i cubetti che si separeranno. E’ più facile a farsi che a dirsi! Tenete da parte metà dei cubetti e frullate i restanti.

Mantecazione del riso rosso.

Lavate il limone e grattugiatene la scorza.

Lavate anche l’avocado e dopo averlo privato della buccia e del nocciolo centrale tagliatelo a fette sottili, irroratelo con il succo di limone per evitare che annerisca e tenete da parte.

Quando il riso avrà quasi ultimato la sua cottura, ma risulta ancora un po’ al dente, aggiungete il sale e togliete dal fuoco. In un tegame fate fondere una noce di burro (il burro di cacao se optate per la versione vegana) insieme alla scorza di limone. Aggiungete i cubetti di mango e lasciate insaporire qualche minuto. Unite il riso e bagnate con un poco di acqua di cottura. Lasciate insaporire per circa 5 minuti su fuoco dolce senza smettere di mescolare. Unite infine il resto del mango frullate. Insaporite con una grattata di pepe mescolate e suddividete nei piatti. Guarnite ciascuna portata con le fette di mango e a piacere, per i non vegani, potete aggiungere delle sottili scaglie di parmigiano che daranno un contrasto di sapidità!

Riso rosso con mango | Piatti di riso

Riso rosso con mango arricchito da fettine di avocado

Se volete una presentazione più elegante potete disporre la salsa di mango sul fondo dei singoli piatti.

Riso rosso con mango | Ricetta primi piatti

Riso rosso con mango un primo piatto da sapore esotico


By | 2017-05-29T20:09:04+00:00 maggio 29th, 2017|Categories: Primi piatti, Riso|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Leave A Comment