Tartufini di zucca e formaggio


I tartufini di zucca e formaggio sono delle piccole bontà da gustare in un sol boccone. Come i classici tartufini dolci anche la versione salata si mangia con le mani e mi raccomando con attenzione perché uno tira l’altro.
I tartufini di zucca che vi propongo quest’oggi è una ricetta vegetariana che ho preparato come antipasto per il pranzo di Natale e finalmente oggi, mi sono decisa a scrivere la ricetta e a condividere con voi questa piccola leccornia.
Sono facilissimi da preparare e sono ottimi per essere serviti come antipasto freddo. Per ottenere un buon risultato è bene utilizzare una zucca dalla polpa compatta e farinosa.

Tartufini di zucca e formaggio, ricetta facile

Tartufini di zucca e formaggio ideali per un goloso antipasto

Ho trovata la ricetta su un vecchio numero della Cucina italiana, dove però è previsto l’utilizzo di un formaggio caprino ma, non essendo amante del genere, io ho optato per il quartirolo, un formaggio comunque saporito e dalla consistenza morbida.
Ho provato anche la versione con la ricotta vaccina ma il gusto è molto più delicato (forse troppo delicato!) . Diciamo che un formaggio con una certa sapidità da una marcia in più ai tartufini di zucca. La copertura con granella di nocciole darà quella nota croccante e aromatica che completa il tutto. Vediamo ora la ricetta per prepararli.

Ingredienti per i tartufini di zucca.

Dosi per circa tartufini:

  • una zucca di circa 1,5 kg;
  • 500 grammi di quartirolo;
  • 100 grammi di granella di nocciole;
  • 80 grammi di mostarda di frutti misti (in alternativa potete aggiungere un cucchiaino di senape).

Preparazione dei tartufini di zucca.

Pulite la zucca privandola della buccia esterna e dei semi e filamenti interni.
Tagliatela a tocchetti e disponeteli in un unico strato su una placca coperta con carta da forno. Fate cuocere in forno caldo 180 ° C per circa 30/40 minuti fino a che la polpa di zucca risulterà ben cotta e morbida.
Schiacciate la zucca su un setaccio e raccogliete il purè in una terrina. Ve ne occorreranno 500 grammi circa.
Schiacciate con una forchetta il quartirolo e unitelo alla zucca, unite anche la mostarda finemente tritata e lavorate il tutto fino ad avere un composto omogeneo.
Formate delle palline grandi circa come una noce e rotolatele nella granella di nocciole.
Disponete i tartufi di zucca in un vassoio e servite subito.

Tartufini di zucca, ricetta vegetariana

Tartufini di zucca, piccole delizie da gustare in un sol boccone

Consiglio.

Se desiderate preparare in anticipo i tartufini di zucca conservate il composto in frigo coperto con della pellicola. Potete preparare in anticipo anche le palline senza però passarle nella granella di nocciole la quale, a contatto con il composto umido, perderebbe parte della sua croccantezza.


About the Author:

Leave A Comment