Cavoletti di Bruxelles gratinati


I cavoletti di Bruxelles gratinati sono un gustoso contorno da preparare durante la stagione autunnale quando i cavoletti sono freschi e sicuramente molto più saporiti.
Si mangiano cotti, solitamente cucinati a vapore, lessi o gratinati.
Oggi li vediamo proprio in quest’ultima versione dove la gratinatura rende i cavoletti particolarmente saporiti grazie a quella croccantezza superficiale.

Cavoletti di Bruxelles gratinati, ricetta contorno

Cavoletti di Bruxelles gratinati da gustare caldi

Per prepararli ho utilizzato gli ingredienti classici ossia: una sorta di salsa al latte per legare i cavoletti e tenerli morbidi e una miscela di pangrattato ed emmental per il gratin.
Un consiglio per ottenere una buona gratinatura è quello di mettere la pietanza in forno già caldo e far si che la pietanza raggiunga alte temperatura in poco tempo.
Vediamo ora la ricetta.

Ingredienti per i cavoletti di Bruxelles gratinati.

Dosi per 2/4 persone:

  • 350 grammi di cavoletti di Bruxelles;
  • 250 ml di latte;
  • 15 grammi di amido di mais;
  • noce moscata;
  • una foglia di alloro;
  • sale, pepe;
  • tre cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 50 grammi di emmental.

Preparazione dei cavoletti di Bruxelles gratinati.

Mondate i cavoletti eliminando le foglie esterne più rovinate. Eliminate anche la parte scura alla base, sciacquateli abbondantemente sotto il getto dell’acqua corrente.
Portate a bollore abbondante acqua salata e fatevi cuocere i cavoletti per circa 15 minuti con pentola scoperta. Scolateli e lasciateli intiepidire e nel frattempo preparate la salsa.
Scaldate 200 ml di latte con una foglia di alloro e lasciatelo in infusione per 5 minuti.
Diluite i restanti 50 ml di latte con l’amido di mais e aggiungeteli al latte tiepido aromatizzato . Eliminate la foglia di alloro, mettete sul fuoco e fate cuocere fino a che la salsa si sarà addensata. Fuori dal fuoco aggiungete un pizzico di sale, una grattata di noce moscata, pepe e due cucchiai d’olio.
Tagliate a metà i cavoletti e metteteli in una pirofila unta d’olio. Irrorateli con la salsa al latte e cospargete con il pangrattato e il formaggio emmental grattugiato.
Mettete in forno già caldo a 180/200°C per circa 15 minuti fino a che si sarà formata la classica crosticina dorata della gratinatura.
Servite i cavoletti di bruxelles caldi.

Cavoletti di Bruxelles gratinati insaporiti con noce moscata

Cavoletti di Bruxelles gratinati e gustosi grazie alla crosticina croccante


About the Author:

One Comment

  1. Laura De Vincentis 16 novembre 2016 at 7:25 pm - Reply

    Quanto mi garbano i cavoletti di bruxelles! Gratinati poi… sarebbero la mia cena perfetta! Un bacio

Leave A Comment