Crostatine alle pesche


Le crostatine alle pesche sono dei deliziosi dolcetti monoporzione da gustare a colazione o a merenda. Farcite con una composta di pesche o con la vostra confettura preferita saranno gradite da grandi e piccoli.

Crostatine alle pesche, ricetta dolce

Crostatine alle pesche ideali per una buona merenda

Ricordo che da bambina, ai tempi della scuola, facevo merenda con le famose crostatine del mulino bianco. Da autentica golosona sceglievo sempre quelle alla crema di cioccolato, ma purtroppo tra un colpo e uno strattone allo zainetto quelle povere crostatine si riducevo ad una sorta di crumble! Oh le mangiavo ugualmente mica si buttavano, ma anziché mangiarla a morsi, versavo le briciole in bocca direttamente dalla bustina!
A distanza di venticinque anni da quei tempi, ho voluto rifare le crostatine scegliendo però una farcitura alla frutta. E guarda caso questi giorni mi sono state regalate della buonissime pesche biologiche raccolte da un alberello del cortile di mio zio.
La ricetta è facile come fare una semplice crostata alla marmellata, state solo attenti a disporre ben distanziate le strisce dell’eventuale griglia e utilizzate la farcitura ben fredda. Vediamo ora la ricetta delle crostatine alle pesche.

Ingredienti per le crostatine alle pesche.

Dosi per circa 12 crostatine.

Per la pasta frolla:

400 grammi di farina 00;
100 grammi di farina integrale;
3 uova;
una bustina di lievito;
100 grammi di burro;
200 grammi di zucchero;
cannella
2 grammi di sale.

Per la farcitura alle pesche:

400 grammi di pesche;
100 grammi di zucchero;
Una stecca di cannella.

Preparazione delle crostatine alle pesche.

Preparazione della pasta frolla.

Lavorate il burro con lo zucchero, la cannella e il sale fino ad ottenere una crema morbida, aggiungete uno per volta le uova e fate incorporare prima di unire l’uovo successivo.
Setacciate la farina con il lievito e unitela al composto cremoso. Lavorate fino a far incorporare completamente la crema e ottenere un panetto coeso.
Lasciate riposare in frigo coperto da pellicola per almeno due ore oppure per una notte intera.
Preparate la farcitura alle pesche in anticipo in modo da dargli il tempo di raffreddare.

Preparazione della farcitura alle pesche.

Lavate e asciugate le pesche, privatele della buccia e tagliatele a piccoli pezzetti. Mescolate con lo zucchero e lasciatele macerate per un’ora circa insieme alla stecca di cannella.
Versate il tutto in un colino grande e raccogliete il succo in una pentola. Mettete sul fornello e portate il succo e fate bollire per circa 5 minuti, aggiungete la polpa delle pesche e e fate cuocere ancora per circa 5/10 minuti fino ad avere una consistenza densa. Lasciate raffreddare e conservate in frigo.

Preparazione delle crostatine.

Togliete la pasta frolla dal frigo e rilavoratela velocemente per dargli plasticità. Stendetela ad uno spessore di circa mezzo centimetro. Ritagliate dei dischi con i quali rivestire gli stampini che avete scelto. Fate aderire bene la pasta sul fondo e sui bordi, spalmate quindi uno o due cucchiai di farcia alle pesche.
A piacere decorate le crostatine con la classica griglia (tenete conto che questa pasta frolla contiene il lievito e crescerà durante la cottura, quindi disponete le strisce ben distanziate tra loro) la e fate cuocere in forno per circa 10/12 minuti fino a leggera doratura delle crostatine.

Crostatine alle pesche, ricetta

Crostatine alle pesche con profumo di cannella

Lasciate intiepidire prima di estrarre le crostatine dagli stampini.

Crostatine alle pesche , ricetta con pasta frolla integrale

Crostatine alle pesche profumate alla cannella e con farina integrale


By | 2016-10-03T18:27:49+00:00 ottobre 5th, 2016|Categories: Ricette dolci, Torte e Biscotti|Tags: , , , , , |2 Comments

About the Author:

2 Comments

  1. Andreea 5 ottobre 2016 at 8:11 pm - Reply

    Sono bellissime e tanto golose, gnam, gnam, gnam…..

  2. Italians Do Eat Better 6 ottobre 2016 at 5:02 pm - Reply

    Le adoro, poi fatte in casa sono ancora più buone! Un abbraccio

Leave A Comment