Torta rustica alle mele


La torta rustica alla mele è un dolce delizioso composto da un guscio di pasta frolla che raccoglie al suo interno delle morbide fettine di mele, il tutto ricoperto da sorta di crumble al profumo di cannella.

Torta rustica alle mele, ricetta

Torta rustica alle mele nella sua interezza

Questa che vi propongo è solo una delle infinite varianti delle torte di mele che si possono creare. Con oggi il calendario del cibo da il via alla settimana dedicata appunto alle torte di mele di cui sarà ambasciatrice la bravissima Stefania del blog Araba felice in cucina . Non perdetevi l’interessante lettura del post e dei contributi.

Torta rustica alle mele, ricetta

Torta rustica alle mele, una fetta tutta da gustare

Io partecipo con questa ricetta molto semplice e molto casalinga che ho trovato in un vecchio libricino della Bertolini che conservava mia madre. Alcuni giorni fa mi è ripassato tra le mani perché cercavo la ricetta di un ciambellone salato che avevo fatto tante volte un po’ di anni addietro e mi è caduto l’occhio su questa torta rustica alle mele. Quindi senza nessun indugio ho deciso di prepararla e di proporla come contributo per il calendario.

Ingredienti per la torta rustica alle mele.

Dosi per uno stampo da 26/28cm.

Per la pasta frolla:

  • 250 grammi di farina 00;
  • 50 grammi di farina integrale;
  • 150 grammi di zucchero semolato;
  • 125 grammi di burro;
  • 2 tuorli;
  • un uovo intero;
  • la scorza di un limone grattugiata;
  • un pizzico di sale;
  • mezza bustina di lievito.

Per la farcitura:

  • 1 kg di mele renette;
  • due cucchiai di zucchero di canna;
  • 20 grammi circa di burro;
  • il succo di un limone;
  • 50 ml di rhum.

Per la decorazione:

  • 90 grammi di burro;
  • 90 grammi di zucchero di canna;
  • 90 grammi di farina integrale;
  • 90 grammi di mandorle ridotte in farina;
  • cannella in polvere.

Preparazione della torta rustica alle mele.

Preparazione della pasta frolla.

Preparate la pasta frolla qualche ora prima (o il giorno prima) per dargli il tempo necessario di riposo.
Lavorate il burro morbido (non troppo mi raccomando, la sua temperatura deve essere intorno ai 12°C) con lo zucchero, la scorza di limone e un pizzico di sale. Aggiungete i tuorli e l’uovo (anch’essi a temperatura ambiente) poco per volta. Fate amalgamare bene, quindi in un sol colpo unite le due farine mescolate e setacciate insieme al lievito.
Lavorate giusto il tempo di incorporare la farina e ottenere un panetto compatto e omogeneo. Avvolgetelo con pellicola trasparente e fate riposare in frigo.

Preparazione della decorazione.

Preparate anche la parte decorativa che consiste in una sorte di crumble.
Riducete le mandorle in farina quindi mescolatele alla farina 00 e allo zucchero, unite anche una spolverata di cannella. Aggiungete il burro e incorporatelo al composto senza lavorare troppo a lungo. Avvolgete anche questo composto con della pellicola e lasciate riposare in frigo.

Preparazione della farcitura di mele.

Lavate e sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fette non troppo sottili, irroratele con il succo di limone per evitare che anneriscano per via del processo ossidativo.
In una padella capiente mettete il burro e lo zucchero aggiungete le fettine di mele e fate saltare il tutto per alcuni minuti. Aggiungete il rhum e lasciate cuocere ancora per qualche minuto. Le fette di mele dovranno essere morbide ma non sfasciate. Lasciate intiepidire.

Cottura.

Riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela ad uno spessore di circa 1/2 cm dandogli la forma di un disco con il quale rivestirete lo stampo imburrato. Coprite con della carta da forno posta a contatto della pasta frolla e mettete sopra le palline di ceramica apposite o in alternativa con dei fagioli secchi per evitare che l’impasto si gonfi durante la cottura. Fate cuocere in forno già caldo a 180°C per circa 15/20 minuti. Estraete dal forno eliminate le palline e la carta e fate cuocere ancora per 5/10 minuti.
Togliete nuovamente dal forno e farcite con le fettine di mele precedentemente cotte, ricoprite sbriciolandovi sopra l’altro impasto preparato e conservato in frigo.
Rimettete ancora in forno per circa 10/15 minuti fino ad una leggera doratura.
Lasciate raffreddare prima di sformare.

Torta rustica alle mele, ricetta

Torta rustica alle mele ottima per colazione e merenda


By | 2016-09-25T23:57:31+00:00 settembre 26th, 2016|Categories: Ricette dolci, Torte e Biscotti|Tags: , , , , , , |6 Comments

About the Author:

6 Comments

  1. enrica 26 settembre 2016 at 3:27 pm - Reply

    Sappi che questa versione, con la frolla, non l’avevo mai provata e dunque finirà presto sulle nostre tavole!! Che squisitezza!

  2. Andreea 26 settembre 2016 at 9:37 pm - Reply

    Nooooo….., oggi tutte con le torte e i dolci alle mele, che buona anche la tua !

    • Cristina Tiddia 27 settembre 2016 at 10:46 am - Reply

      Oggi inizia la settimana delle torte di mele sul calendario del cibo!!Preparati allo tsumani!!!!

  3. Serena 26 settembre 2016 at 11:23 pm - Reply

    Bella e buonissima questa tua versione della torta di mele, complimenti. Un abbraccio

  4. Francesca 27 settembre 2016 at 10:12 pm - Reply

    Che bella questa versione della torta di mele!

  5. arabafelice 1 ottobre 2016 at 1:23 pm - Reply

    Una versione originalissima, e quel crumble sopra lo staccherei a pezzetti….grazie per il tuo contributo! ^_^

Leave A Comment