Minestra di patate


La minestra di patate è una di quelle ricette semplici che rappresentano la cucina di casa. Un piatto preparato con pochi ingredienti sempre disponibili: un po’ di pasta, della passata di pomodoro e delle patate.

Minestra di patate, ricetta primi

Minestra di patate con spaghettini e pomodoro

E proprio alle patate il calendario del cibo dedica tutta questa settimana e l’ambasciatrice Sara Bardelli (Qualcosa di rosso), alla quale va un grosso ringraziamento per tutto il lavoro svolto, ci farà conoscere meglio questo prodotto così conosciuto e versatile sempre presente nelle nostre cucina ( almeno da noi non mancano mai!)
La minestra di patate è uno dei piatti che ho sempre conosciuto e mangiato in famiglia. Mia madre la prepara spesso, soprattutto in estate con i pomodori freschi che danno più gusto in più insieme alle patate. Ricordo che quando ero piccola per accontentarmi arricchiva la minestra con gli spaghettini spezzati. Ora invece (sempre per accontentarmi! Si sa che i gusti cambiano quando si cresce!) aggiunge la fregola che prepara lei stessa al momento.
Oggi ho voluto preparare la minestra di patate con gli spaghettini spezzati per rivivere i sapori che preferivo quando ero bambina

Ingredienti per la minestra di patate.

Dosi per 4 persone:
  • 500 grammi di patate;
  • 60 grammi di spaghetti spezzati ( o altra pasta per minestra se preferite);
  • 1 litro di brodo;
  • mezza cipolla;
  • 2 pomodori freschi;
  • 200 grammi di passata di pomodoro;
  • olio extravergine d’oliva;
  • basilico;
  • una foglia di salvia;
  • sale.

Preparazione della minestra di patate.

Pelate le patate e lavatele.
Tagliatele a cubetti regolari.
Sbollentate per qualche istante i pomodori in acqua quindi eliminate la pelle e sminuzzateli.
Sbucciate la cipolla e tritatela molto finemente. Mettetela in una pentola alta con due cucchiai d’olio, unite la foglia di salvia tritata e i cubetti di patate. Fate insaporire il tutto per qualche minuto. Aggiungete quindi la polpa di pomodoro e la passata. Coprite con il brodo vegetale (andrà bene anche dell’acqua) e portate a cottura per almeno 30/ 40 minuti, fino a che le patate saranno ben morbide.
Spezzate gli spaghetti in segmenti di circa 2 cm e aggiungeteli alla minestra di patate. Se necessario aggiungete dell’altro brodo o dell’altra acqua per portare a cottura la pasta.
Regolate di sale e pepe e profumate con del basilico fresco.
Lasciate riposare qualche minuto prima di portare in tavola.

Minestra di patate, ricetta facile

Minestra di patate, semplicissima


By | 2016-09-19T07:04:45+00:00 settembre 19th, 2016|Categories: Primi piatti, Ricette salate, Ricette Vegane, Zuppe e minestre|Tags: , , , |4 Comments

About the Author:

4 Comments

  1. Sara B 19 settembre 2016 at 3:10 pm - Reply

    Grazie Cristina: è un piatto semplice ma prelibato… e cosa darei per assaggiare la fregola fatta da tua madre! 😀 Un abbraccio e a presto!

    • Cristina Tiddia 19 settembre 2016 at 6:36 pm - Reply

      Grazie a te Sara per il tuo prezioso articolo!!!La prossima volta ti spedisco un po’di fregola!!!!Un abbraccio anche a te!

  2. Andreea 19 settembre 2016 at 9:07 pm - Reply

    Un piatto che si prepara molto veloce, con pochi ingredienti ma gustoso !

  3. Serena 20 settembre 2016 at 1:53 am - Reply

    Il confort food ideale quello che sa di buono e di casa, tu la tradizione sai interpretarla benissimo Cristina cara. Un abbraccio

Leave A Comment