Muffins alle pesche senza zucchero


I muffins alle pesche che vi propongo hanno una particolarità che li rende speciali e diversi da tutti i dolci che ho preparato fin d’ora: non contengono zucchero.. Si, avete letto bene questi i muffins alle pesche non contengono nessun tipo di zucchero aggiunto se non quello proveniente dalla frutta.

muffin-alle-pesche-IMGP8256
Ero piuttosto scettica su questa ricetta perché per me lo zucchero nei dolci è indispensabile. Sto abbastanza attenta a ciò che mangio: tanta frutta e verdura, pochi grassi, poco sale ma non toccatemi i dolci! Per me la pasticceria, oltre ad essere un’arte, è una scienza fatta di tecniche e metodiche ben precise, dove ogni ingrediente ha il suo ruolo e il suo perché e non riesco a concepire i dolci senza zuccheri, uova e grassi.
E poi arriva questo libro “ Senza zucchero aggiunto” di Sue Quinn proprio in concomitanza con l’evento del contest “Dieta Mediterranea” il cui scopo è anche quello di diffondere le buone abitudini alimentari,tra cui la riduzione di zucchero e sale. Quale occasione migliore quindi per provare una ricetta completamente priva di zucchero!
Be, una volta sfornati non ho resistito e ho assaggiato i muffin alle pesche ancora caldi. Sono rimasta meravigliata della loro bontà, la mancanza dello zucchero non si avverte minimamente, si sente il buon sapore della cannella, della pesca e della banana.
Credo che dopo questa scoperta seguiranno tanti altri esperimenti, però ai dolci senza zucchero non ci rinuncio!

Ingredienti per i muffins alle pesche.

Dosi per 8/12 muffins:
  • 140 grammi di mandorle;
  • 40 grammi di farina integrale;
  • 20 grammi di cocco grattugiato;
  • 2 uova;
  • una mela golden (preferibilmente biologica);
  • una banana ben matura;
  • 3 cucchiai di olio di oliva;
  • 160 grammi di pesche (circa due pesche piccole);
  • un cucchiaino di semi di girasole;
  • mezzo cucchiaino di lievito in polvere per dolci;
  • un pizzico di sale;
  • un cucchiaino circa di cannella;
  • la scorza grattugiata di mezzo limone;
  • due mandorle amare (facoltative).

Preparazione dei muffins alle pesche.

Lavate la mela, dividetela a metà, eliminate il torsolo e tagliatela a pezzi con la buccia.
Mettete il tutto in una teglia e fate cuocere in forno coperto per circa un’ora, fino a quando la mela sarà morbida, oppure se preferite fate cuocere il tutto nel forno a microonde.
Frullate la mela fino ad ottenere un composto liscio, insaporite con una spolverata di cannella e lasciate raffreddare.
Tritate le mandorle (comprese le mandorle amare) fino a ridurle in una polvere sottile tipo farina. Tritate anche il cocco rapè per renderlo più sottile e farinoso.
Mescolate insieme tutti gli ingredienti solidi: la farina di mandorle, il cocco, i semi di girasole; il lievito setacciato, la farina integrale, la cannella, il saleIn un’altra ciotola miscelate tra di loro tutti gli ingredienti liquidi: mescolate le uova con l’olio, aggiungete la purea di mela, la banana anch’essa ridotta in purea, la scorza di limone e amalgamate bene il tutto.
Versate sugli ingredienti in polvere, mescolate velocemente e inserite per ultimo le pesche tagliate a piccoli pezzi.
Mescolate ancora e suddividete nei pirottini di carta e fate cuocere a 180°C per circa 20 minuti o fino a quando i muffins saranno ben cotti.
Lasciate raffreddare i muffins sopra quindi gustateli tranquillamente a colazione senza sensi di colpa!

muffin-alle-pesche-IMGP8257

 

ATTENZIONE: L’assenza di zucchero e la presenza di frutta fresca rende il prodotto facilmente deperibile, è necessario quindi conservare i muffins in frigorifero e consumarli in tempi brevi (due giorni al massimo).  Se prevedete tempi di consumo più lunghi metteteli in congelatore.

Con questa ricetta partecipo al contest “ Dieta Mediterranea? Si grazie! “

Banner-Dieta-Mediterranea-1


By | 2016-08-02T23:27:33+00:00 luglio 31st, 2016|Categories: Ricette con Frutta, Ricette dolci, Torte e Biscotti|Tags: , , |10 Comments

About the Author:

10 Comments

  1. Annamaria 1 agosto 2016 at 9:48 am - Reply

    Che meraviglia! Ricchi di frutta e senza zucchero, quello che ci vuole per una cucina salutare. Complimenti!

  2. Manuela 1 agosto 2016 at 3:31 pm - Reply

    Mi sembrano adattissimi per la merenda dei bambini!

  3. maddj 2 agosto 2016 at 8:17 am - Reply

    Davvero ricchi di sapore e sicuramente ottimi 🙂

  4. Paola 2 agosto 2016 at 1:46 pm - Reply

    Adoro le ricette dei dolci senza zucchero, grazie! Sono meravigliosi i tuoi muffins!

  5. vittoria alimenti 2 agosto 2016 at 3:17 pm - Reply

    Anche se senza zuccheroi sono buonissimi lo stesso perche ricchi di ingredienti buon e sani complimenti per la ricetta !!

  6. Andrea 2 agosto 2016 at 10:16 pm - Reply

    Ciao scusa!
    Belli e salutari questi Muffins! Ma.. La pesca quando va aggiunta? A pezzi o in purea?
    Grazie!

    • Cristina Tiddia 2 agosto 2016 at 11:29 pm - Reply

      Ciao Andrea, la pesca va aggiunta a pezzetti come ultimo ingrediente.

  7. gaianna 4 agosto 2016 at 12:37 pm - Reply

    considerando la scarsa quantità di farina di frumento sarà facile da sglutinare… li proverò

    • Cristina Tiddia 6 agosto 2016 at 6:46 pm - Reply

      Ciao Anna! Si ha pochissima farina e si può facilmente sostituire!

Leave A Comment