Cipolle gratinate al forno


Le cipolle gratinate al forno sono facili da preparare e le potete servire sia come contorno che come secondo piatto vegetariano. Possono essere anche una soluzione per un antipasto gustoso ed economico. Potete scegliere tra le tante varietà di cipolle esistenti sul mercato ma per la cottura in forno risultano particolarmente indicate le cipolle bianche che si prestano bene ad essere consumate sia crude che cotte. Il consumo crudo ne esalta le note più pungenti e piccanti (pur sempre meno pronunciate di quelle della cipolla dorata), la cottura invece mette in risalto le sfumature più dolci.

Cipolle gratinate al forno, ricetta

Cipolle gratinate al forno insaporite dall’aggiunta di origano fresco

La cipolla è uno degli ortaggi più utilizzati nella cucina italiana, è infatti un ingrediente prezioso e fondamentale (anche se ci sono tanti cuochi e persone che la evitano del tutto) per la preparazioni di soffritti, sughi, zuppe e minestre,risotti etc. Non poteva quindi mancare nel calendario del cibo una giornata nazionale ad essa dedicata e ce ne parla l’ambasciatrice Anna Laura Mattesini del blog Eat Parade Blog sul post ufficiale dell’Aifb.
La cipolla appartiene alla famiglia delle Liliacee del genere Allium (nome di origine celtica che significa “pungente”). Il sapore forte e pungente della cipolla è dovuto alla presenza di composti solfuri organici, responsabili anche delle sue numerose azioni benefiche e salutari.
Gli studi sulla proprietà curative e sui suoi componenti attivi della cipolla iniziano in tempi lontani. Oggi grazie alle ricerche giunte fino a noi sappiamo che le cipolle sono ricche di sali minerali e di vitamina C, ma contengono anche altri oligoelementi quali ferro, potassio, calcio. Inoltre vanno evidenziate le sue proprietà terapeutiche come antibatteriche e antinfiammatorie. E’ interessante anche capire perché i bulbi intatti della cipolla sono praticamente inodori mentre quando vengono tagliati e tritati il loro odore diventa intenso e irritante per i nostri occhi. L’allinasi, enzima contenuto nella pianta, per reazione con altri componenti del bulbo forma i tiosolfinati. Questi a contatto con l’ossigeno dell’aria producono una gamma di oltre cento composti organici solforati, responsabili appunto dell’odore pungente della cipolle e delle sue proprietà fisiologiche. Il composto che ci fa lacrimare gli occhi quando tagliamo la cipolla è il sin-propanethial solfossido, composto altamente volatile e idrosolubile. Per questo si consiglia di immergere cipolle immerge le cipolle nell’acqua dove perderanno parte di questo composto.
Come detto la cipolla trova vastissimo impiego in cucina e oltre ad essere utilizzato come ingrediente insaporitore può diventare anche protagonista di tante ricette proprio come le cipolle gratinate al forno che vado a proporvi.

Ingredienti per le cipolle gratinate al forno.

Dosi per 4 porzioni:
  • 8 cipolle bianche;
  • 200 grammi di latte;
  • 15 grammi di amido di mais;
  • due tuorli;
  • noce moscata;
  • un rametto di rosmarino;
  • tre cucchiai di olio d’oliva;
  • pangrattato;
  • sale, pepe.

Preparazione delle cipolle gratinate al forno.

Sbucciate le cipolle e lavatele. Tagliate la parte superiore e con l’aiuto di un cucchiaino estraete gli strati più interni della cipolla facendo attenzione a non bucare il fondo e creando delle scodelline. Adagiate i gusci di cipolle in una teglia rivestita con carta da forno, coprite con coperchio o con alluminio e mettete in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti fino a quando sarnno morbidi ma non disfatti. Se non vi da fastidio il sapore e la consistenza croccante della cipolla cruda, potete tralasciare questo passaggio e farcire direttamente le cipolle a crudo. Raccogliete le parti interne ricavate e tagliatele a listarelle. Versate un filo d’olio in una padella unite il rametto di rosmarino e le cipolle affettate. Lasciate cuocere su fuoco dolce mescolando spesso fino a far ammorbidire bene le cipolle. Se necessario aggiungete un goccio di acqua e fate asciugare bene prima di spegnere. Regolate di sale e pepe e tenete da parte. Preparate la salsa mescolando il latte freddo con l’amido di mais. Portate a bollore e lasciate addensare la salsa per qualche minuto. Insaporite con noce moscata, sale e pepe e aggiungetela alle cipolle appena cotte. Mescolate e quando il composto si sarà intiepidito unite i due tuorli.
Farcite i gusci di cipolla con la farcia appena preparate. Cospargete con pangrattato e rimettete in forno a 180°C per circa 20 minuti fino a leggera dorature e servite calde o tiepide.

Cipolle gratinate al forno, ricetta.

Cipolle gratinate al forno per un gustoso contorno

CIpolle gratinate al forno facili e versatili

Cipolle gratinate al forno gustose e semplicii


By | 2016-06-11T19:35:05+00:00 giugno 11th, 2016|Categories: Contorni di Verdure, Frutta e Verdura, Ricette salate|Tags: , , , , |2 Comments

About the Author:

2 Comments

  1. Anna Laura 11 giugno 2016 at 1:43 pm - Reply

    Vederle e sbavare è un tutt’uno. Ho appena mangiato e ricomincerei daccapo con le tue cipolle! Grazie, Cristina 🙂

Leave A Comment