Pan di Spagna cacao e nocciole


Pan di Spagna cacao e nocciole. Dopo qualche giorno di pausa ecco che ricomincia la mia partecipazione al calendario del cibo. Oggi la giornata nazionale è dedicata ad un pilastro della pasticceria italiana: il signor pan di Spagna. L’ambasciatrice della giornata è Monica Orlandi del blog Tentazioni a tavola e sul post ufficiale ci spiegherà le sue origini e tutti i trucchi per prepararlo al meglio.

Pan di Spagna cacao e nocciole, ricetta senza lievito

Spolverate il pan di Spagna cacao e nocciole con un velo di zucchero a velo

Se consideriamo gli ingredienti base del pan di Spagna possiamo dire che si tratta di un dolce molto semplice e veloce da preparare, ma se non abbiamo coscienza dei principi che ci permettono di ottenere quella pasta soffice e spugnosa rischiamo un flop.
Tempo fa descrissi in questo post le principali caratteristiche tecniche del Pan di Spagna e il ruolo degli ingredienti, e sempre nel blog potete trovare le ricette base per il pan di Spagna classico e per quello al cacao semplice.
Oggi ho deciso di preparare un pan di Spagna più ricco: un pan di Spagna cacao e nocciole, strepitoso anche da mangiare a colazione accompagnato con una tazza di buon latte o di thè. Per la ricetta sono partita da una ricetta del libro bibbia di Leonardo Di Carlo e ho modificato leggermente le dosi dei tuorli ed ho aggiunto delle nocciole tritate, oltre alla pasta di nocciole. Quest’ultima può essere anche preparata in casa frullando le nocciole fino a farle diventare di consistenza cremosa (non sarà mai liscia come quella che si acquista ma per la preparazione di una torta la differenza non si noterà).
Come saprete nella preparazione del pan di Spagna è di fondamentale importanza riuscire ad incorporare aria durante la lavorazione perché sarà la presenza di quest’ultima a determinarne la crescita e la sofficità.
Con le dosi che vi riporto ho preparato un pan di Spagna di 24 cm di diametro, ma se preferite una torta più alta utilizzate uno stampo da 22 cm. La dose di zucchero è suddivisa in due parti la prima da utilizzare per montare i tuorli e l’altra da una da unire agli albumi montati a neve.

Ingredienti per il pan di Spagna cacao e nocciole.

Dosi per 8/10 persone:
  • 5 tuorli medi (90 grammi circa) + 2 uova intere (100 grammi circa);
  • 95 grammi di zucchero semolato;
  • 20 grammi di miele (io ho utilizzato miele d’arancio);
  • un pizzico di sale ( se avete la bilancina di precisione 0.3 grammi);
  • 5 albumi (circa 190 grammi);
  • 110 grammi di zucchero;
  • 90 grammi di farina;
  • 60 grammi di cacao;
  • 80 grammi di pasta di nocciole;
  • 70 grammi di nocciole tritate.

Preparazione del pan di Spagna cacao e nocciole.

Prima di iniziare preparate tutti gli ingredienti: setacciate la farina con il cacao e tritate le nocciole. Imburrate e infarinate lo stampo e accendete il forno.
Separate 5 tuorli dagli albumi (riponete quest’ultimi in una ciotola ben pulita priva di tracce di grasso). Mettete i tuorli in una ciotola con due uova intere e montate con la prima dose di zucchero, il miele e il sale. In un‘altra ciotola montate gli albumi e quando inizia a formarsi la schiuma unite a pioggia la seconda dose di zucchero. Montate fino a consistenza cremosa e non a neve fissa.
Ora aggiungete in modo alternato gli albumi e le polveri (farina e cacao) e mescolate delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola. Quando avrete terminato gli ingredienti prelevate circa 1/10 del composto (100 grammi circa) e mescolatelo con la pasta di nocciole, quindi aggiungetelo al resto dell’impasto. Per ultimo unite anche le nocciole tritate.
Versate subito nello stampo e mettete a cuocere in forno già caldo a 160/170 °C per 30/40 minuti ( controllate la cottura prima di spegnere).
Sformate e lasciate intiepidire il pan di Spagna su un griglia.

Pan di Spagna cacao e nocciole, ricetta senza lievito

Pan di Spagna cacao e nocciole, soffice e delizioso


About the Author:

2 Comments

  1. Monica 25 maggio 2016 at 12:15 pm - Reply

    Ciao!!! Mmmm questo Pan di Spagna deve essere strepitoso 😉 Post davvero interessante per la festa di questo dolce!
    Monica – Tentazioni a Tavola

    • Cristina Tiddia 25 maggio 2016 at 10:55 pm - Reply

      Grazie Monica e grazie per il tuo interessante post sul calendario!!

Leave A Comment