Insalata di fragole marinate


Insalata di fragole marinate. Oramai hanno invaso i mercati con il loro bel color rosso e il loro dolce profumo: sono le fragole, simbolo della cucina di primavera.
Le fragole in Italia sono molto apprezzate come dimostra il continuo aumento dei volumi di vendita soprattutto negli ultimi anni. Il calendario del cibo quest’oggi dedica la giornata nazionale a questo delizioso frutto e ce ne parla l’ambasciatrice Stefania Pigoni del blog Dolcissima Stefy sul post ufficiale.

Insalata di fragole marinate, ricetta facile

Insalata di fragole marinate con la sapa e con aggiunta ricotta vaccina

Prima che iniziassi ad interessarmi di cucina ho sempre visto le fragole associate a preparazioni dolci, sembrano quasi vivere in simbiosi con panna e zucchero: anche voi nei supermercati vedete sempre la panna spray di fianco alle cassettine delle fragole? Io in questo proposta di abbinamento leggo il messaggio nascosto che quelle fragole non sanno di niente quindi ti invitano a mangiarle con la panna in modo da camuffarne il gusto – non gusto con il dolce della panna spray (tra l’altro un sapore molto discutibile quello della panna spray!)! Ma questo è solo un mio pensiero maligno perché vado matta per le fragole buone gustate nella loro naturalezza.
Un altro uso quasi obbligatorio delle fragole che ho sempre conosciuto è la macedonia con o senza altri frutti, ma con tanto zucchero e un goccio di limone. Fin da bambina adoravo le fragole nella loro purezza senza nessun tipo di aggiunta (l’ho già detto che ero sempre in controtendenza? ) e mi chiedevo: perché coprire quel loro gusto acidulo così stuzzicante? Ora i miei orizzonti si sono allargati ma nella mia famiglia le fragole continuano a rimanere l’ingrediente da usare solo ed esclusivamente nei dolci. Quindi potrete capire la diffidenza che può generare il proporre un piatto salato con dentro le fragole (il risotto alle fragole? Oh mamma mia… ma è commestibile?? Si, si mangia e l’ho pure fatto, a breve pubblicherò il post!). Per non rendere troppo sconvolgente la novità ho pensato di preparare un’insalata di fragole che ho visto proprio nell’ultimo numero della rivista “Cucina italiana”. Ho cambiato un po ‘ di ingredienti ma mi ho tenuto l’idea di far marinare le fragole nella sapa. Ecco la ricetta.

Ingredienti per insalata di fragole marinate.

Dosi per 4 persone:
  • 300 grammi di fragole;
  • un piccolo cespo di lattuga;
  • un mazzetto di rucola;
  • 200 grammi di mais;
  • 300 grammi di ricotta vaccina;
  • 2 cucchiai di sapa;
  • un cucchiaino di aceto di mele;
  • olio extravergine d’oliva ;
  • sale, pepe.

Preparazione insalata di fragole.

Dopo aver lavato le fragole, eliminate il picciolo e tagliatele a fettine non troppo sottili. Mettetele in una terrina irroratele con due cucchiai di sapa, un pizzico di sale e lasciatele marinare per circa quindici di minuti.
Preparate il resto degli ingredienti: lavate la lattuga e la rucola (io ho scelto la lattuga iceberg perché mi piace la sua consistenza croccante), scolate bene e dopo averle affettate grossolanamente mettetele in un insalatiere e mescolatele. Aggiungete anche il mais e condite con un’emulsione di olio,aceto, un pizzico di sale e pepe.
Aggiungete le fettine di fragole, la ricotta a pezzi e irrorate il tutto con la sapa usata per marinare le fragole.

Insalata di fragole marinate, ricetta veloce e facile

Insalata di fragole colorata e fresca


About the Author:

12 Comments

  1. Daniela 19 maggio 2016 at 9:21 am - Reply

    Che appetitosa questa insalata, oggi la preparo anche io, mi hai fatto venire voglia. Complimenti.

  2. Stefania Pigoni 19 maggio 2016 at 9:48 am - Reply

    Che idea fresca e sana, mi piace veramente tanto! Complimenti!
    Grazie per aver partecipato a questa giornata 🙂

    • Cristina Tiddia 23 maggio 2016 at 8:21 am - Reply

      Grazie a te Stefania per averci dato la possibilità di partecipare!!

  3. Serena 19 maggio 2016 at 10:36 am - Reply

    Un contributo perfetto per celebrare questa giornata, davvero bella quest’insalata Cristina, brava

  4. Camilla 19 maggio 2016 at 1:24 pm - Reply

    Una ricetta veloce ma soprattutto gustosa e sana! Ottima…brava
    Buona giornata 🙂

  5. maura 19 maggio 2016 at 7:44 pm - Reply

    Ciao Cristina, complimenti per blog e le ricette. Questa mi interessa in modo particolare, ma non ho idea di cosa è la “sapa”. Puoi dirmi, per cortesia, di cosa si tratta ed eventualmente dove trovarla?
    Ti ringrazio molto.
    Maura

    • Cristina Tiddia 19 maggio 2016 at 8:25 pm - Reply

      Ciao Maura,grazie mille per i tuoi complimenti, mi fanno davvero piacere.La sapa è il mosto d’uva cotto. E’un ingrediente molto diffuso in Sardegna, nelle Marche e in Emilia Romagna(è ingrediente fondamentale per la preparazione dell’aceto balsamico di Modena). Praticamente si parte dal mosto d’uva e si fa cuocere per diverse ore fino a farlo restringere ed ottenere uno sciroppo denso dal sapore caramellato. Qui in Sardegna si usa aggiungere in cottura anche fichi secchi e scorza d’arancia essicata che danno un sapore molto aromatico e particolare alla sapa. E’ un prodotto tipico non molto diffuso al di fuori delle regioni di produzione quindi non so dove potresti trovarla. In alternativa puoi usare dell’aceto balsamico

  6. La cucina di Anisja 19 maggio 2016 at 11:16 pm - Reply

    Ma che bell’idea, un accostamento davvero insolito e particolare ma assolutamente irresistibile, complimenti!

    • Cristina Tiddia 23 maggio 2016 at 8:20 am - Reply

      Grazie Anisja, le fragole in quest’insalata danno un tocco di agrodolce molto piacevole!

Leave A Comment