Gelato alle fragole


Gelato alle fragole. Finalmente quest’anno ho rispettato l’impegno di svegliare in tempo la mia gelatiera dal suo letargo invernale e preparare il tanto richiesto gelato alla fragola.Da quando ho acquistato la gelatiera, infatti, mi veniva voglia di preparare il gelato quando ormai le fragole erano finite, ma non questa volta. Il gelato infatti l’ho preparato un po’ di tempo fa ma ho trovato il tempo di pubblicare solo ora la ricetta.

Gelato alla fragola, ricetta per farlo in casa

Gelato alla fragola fatto in casa

Per ottenere il migliore dei risultati dovreste utilizzare delle fragole ben mature e ovviamente di ottimo gusto (il che non sempre è facilmente reperibile. Beati coloro che hanno la disponibilità di fragole raccolte nel proprio orticello!)
Come sempre ho preparato il gelato con la mia gelatiera autorefrigerante e l’ho accompagnato con una semplice salsa sempre a base di fragole.

Ingredienti per il gelato alle fragole.

Dosi per circa 1 kg di gelato:
  • 350 grammi di latte intero fresco;
  • 40 grammi di latte in polvere;
  • 150 grammi di saccarosio (zucchero semolato);
  • 70 grammi di destrosio;
  • 100 grammi di panna fresca;
  • 400 grammi di fragole frullate;
    un cucchiaio di succo di limone.

Per la salsa alle fragole:

  • 300 grammi di fragole;
  • 100 grammi di zucchero;
  • 5 grammi di neutro per gelati (o se preferite farina di semi di carrube);
  • un limone.

Preparazione del gelato alle fragole.

Scaldate il latte e la panna fino alla temperatura di 40°C circa (dovrà solo intiepidire) aggiungete a pioggia il latte in polvere e mentre lo versate mescolate con una frusta.
Mescolate insieme lo zucchero semolato, il destrosio e il neutro e versate il tutto nella miscela di latte e panna. Scaldate senza smettere di mescolare fino ad una temperatura di 85°C. Quindi allontanate dal fuoco ed emulsionate utilizzando il frullatore ad immersione. Lasciate intiepidire a temperatura ambiente prima di riporre in frigo.
La miscela dovrà riposare per almeno 6 ore prima di essere messa nella gelatiera.
Poco prima di fare il gelato lavate e asciugate le fragole, eliminate il piccolo e frullatele insieme ad un cucchiaio di succo di limone. Aggiungete il frullato di fragole alla miscela del gelato e frullate nuovamente. Accendete la gelatiera e preparate il vostro gelato. Quando sarà pronto riponetelo in congelatore per almeno 30 minuti per dargli modo vi stabilizzarsi. Dopo di che porzionate a palline e servite a piacere accompagnandolo con la salsa alle fragole.

Preparazione della salsa alle fragole.

Lavate e asciugate le fragole. Eliminate il picciolo e tagliatele a piccoli pezzetti. Mettetele in un pentolino insieme allo zucchero, la scorza di un limone, e il succo del limone filtrato. Portate a cottura e lasciate cuocere fino ad avere una consistenza abbastanza densa. Lasciate raffreddare prima dell’utilizzo.

Gelato alle fragole fatto in casa

Gelato alle fragole servito con salsa di fragole e granella di croccante


By | 2017-04-25T23:38:59+00:00 maggio 30th, 2016|Categories: Gelati e Semifreddi, Ricette con le fragole, Ricette dolci|Tags: , , |38 Comments

About the Author:

38 Comments

  1. Franca Savà 30 maggio 2016 at 6:43 pm

    E’ speciale! Anche io me lo preparo in casa e ti dirò che il gusto non è lontanamente paragonabile a quelli commerciali. Seguirò attentamente le tue prossime ricette “gelate”. Ciao

    • Cristina Tiddia 31 maggio 2016 at 4:27 pm

      E chi li compra più i gelati industriali. Qualche volta mi posso concedere un cono con gelato artigianale ma solo in certe gelaterie (faccio sempre la verifica del gelato al pistacchio: se è verde o me ne vado o se non posso ordino un bicchiere d’acqua!!!!)

  2. laura 31 maggio 2016 at 6:25 am

    Fantastico!! è perfetto!! bravissima

  3. Germana 31 maggio 2016 at 2:11 pm

    Il gelato alle fragole è il gusto che preferisco. Poi fatto in casa è il top. Bravissima 🙂

    • Cristina Tiddia 31 maggio 2016 at 4:23 pm

      Si in effetti la differenza si sente!!!

  4. francesca raffa 31 maggio 2016 at 3:07 pm

    buonissimo questo gelato! Devo provare a farlo, grazie per questa splendida ricetta

  5. I Sapori di Ethra 1 giugno 2016 at 10:51 am

    Che bell’aspetto questo gelato bravissima.. proverò a farlo

  6. PapillaMonella 1 giugno 2016 at 1:11 pm

    Buonissimo e salutare….cosa volere di più da un dessert? Grazie per questa bella ricetta, facile e superbuona 🙂

  7. Anna 1 giugno 2016 at 4:31 pm

    seguirò la tua ricetta per stupire con un bel e buon gelato alle fragole fatto in casa. Grazie!

  8. Mela Cannella e Fantasia 1 giugno 2016 at 11:28 pm

    il gelato fatto in casa, strepitoso 😉 lo proverò presto, grazie per l’idea :*

  9. unasicilianaincucina 2 giugno 2016 at 8:18 am

    fin da piccola è sempre stato il mio gusto preferito ….

    • Cristina Tiddia 3 giugno 2016 at 9:32 am

      Anche il mio! Io prendevo sempre l’accoppiata fragola e nocciola !!!

  10. Vittoria 2 giugno 2016 at 3:26 pm

    Il mio preferito tra i gelati alla frutta, ottima ricetta.

  11. cakeefancy 2 giugno 2016 at 3:30 pm

    Complimenti Cristina le tue ricette sono sempre belle, questo gelato è goloso devo provare a farlo. Grazie per la ricetta =)

    • Cristina Tiddia 3 giugno 2016 at 9:31 am

      Grazie Caterina, sei gentilissima!

  12. Stefy-Vorrei diventare una brava cuoca 2 giugno 2016 at 5:09 pm

    Il gelato al gusto di fragole è il mio preferito! Questa ricetta è fantastica. La provero’ sicuramente!

  13. marygiò 2 giugno 2016 at 11:16 pm

    il gelato è una di quelle cose che non sempre mi riesce! proverò la tua ricetta!

    • Cristina Tiddia 3 giugno 2016 at 9:30 am

      Per il gelato è essenziale il giusto bilanciamento della ricetta, ma non solo…conta molto anche il tipo di gelatiera che si usa e la rapidità di congelamento. Sembra facile ma in realtà ci sono tante cose da tenere in conto e in casa non abbiamo tutte le condizioni ottimali per ottenere il massimo risultato…

  14. Annamaria 3 giugno 2016 at 12:00 am

    Anch’io faccio i gelati in casa con la mia gelatiera e devo darti ragione che non c’è paragone che tiene con quelli industriali! Il tuo gelato ha un aspetto fantastico, con quella salsina poi…….

    • Cristina Tiddia 3 giugno 2016 at 9:28 am

      Ciao Annamaria!Una volta che provi i gelati fatti in casa capisci la vera qualità di un gelato ed è difficile ricominciare a mangiare quelli industriale. Si salvano ancora quelli artigianali ma solo di alcune gelaterie (io guardo sempre il gelato al pistacchio ;-))

  15. Nadia 3 giugno 2016 at 8:14 am

    Sembra buonissimo!

    • Cristina Tiddia 3 giugno 2016 at 9:25 am

      Se ti piacciono le fragole, non ti deluderà!

  16. Sabrina Rossi 3 giugno 2016 at 9:15 am

    Ne mangerei una bella coppa proprio adesso! Brava!

  17. Gloria 3 giugno 2016 at 10:43 am

    Anch’io faccio il gelato in casa , e sono davvero ottimi !Brava!

    • Cristina Tiddia 3 giugno 2016 at 5:12 pm

      Una volta assaggiati non sai più stare senza !!!!!

  18. vittoria alimenti 3 giugno 2016 at 1:06 pm

    Hai fatto un gelato perfetto, goloso e fragoloso sei stata veramente brava complimenti !!

    • Cristina Tiddia 3 giugno 2016 at 5:11 pm

      Grazie Vittoria!!!!!Mi fa molto piacere sapere che ti piaccia!

  19. roberta 3 giugno 2016 at 2:09 pm

    Mmmmhhh che delizia !!! Super invitante ^_^ ! Complimenti una bellissima presentazione 😉

Comments are closed.