Spiedini di verdure alla griglia

Spiedini di verdure alla griglia


Spiedini di verdure alla griglia. Oggi il calendario del cibo dedica la giornata nazionale non ad una ricetta in particolare ma ad una usanza molto diffusa e ricorrente in Italia in occasione del 25 Aprile, ossia la scampagnata fuori porta. L’ambasciatrice Silvia del Lucas Rivera del blog Silvia Pasticci ci parlerà di questa tradizione nel post ufficiale e non perdetevi la lettura dei numerosi contributi dove verranno raccontate le preparazioni tipiche di varie regioni.

Spiedini di verdure alla griglia, ricetta vegana

Spiedini di verdure alla griglia, con carciofi, carote, asparagi, pane e cipolla

Anche io do il mio contributo dalla Sardegna, anche se a dire il vero nella mia regione non c’è una grande tradizione della scampagnata per il giorno di San Marco, più che altro si usa farla nel giorno di Pasquetta. E cosa si portano dietro i sardi quando vanno a mangiare in campagna? La cosa principale da sapere quando un sardo va a fare una scampagnata è : “si può arrostire”? Ecco questa è l’unica cosa che conta…La varietà delle cose da portare è ridotta, in compenso si abbonda con le quantità: pane, vino, formaggio, salsiccia secca e carne da arrostire (pancetta di maiale, salsiccia ecc), e se ci sono donne disposte a cucinare, sono ben graditi i malloreddus fatti in casa e conditi dal giorno prima affinché assorbano meglio il sugo (ovviamente con sugo alla campidanese con salsiccia fresca!). In questo scenario rustico e spartano una vegetariana che fa? Guarda gli altri e fa la fame? Se vuole mangiare qualcosa deve cucinare per se, perché nelle tradizioni culinarie sarde non c’è spazio per queste mode eccentriche del mangiare! Quindi se ne ha voglia si prepara i malloreddus da parte solo per lei con un buon sugo ai funghi e sfrutta il fuoco preparato per la grigliata di carne per cucinarsi degli spiedini di verdure! E così anche il suo pranzo è assicurato, meglio comunque prepararne sempre in più tanto va a finire che ne mangiano anche gli altri!

Ingredienti per gli spiedini di verdure alla griglia.

Dosi per circa 8 spiedini:
  • due carote;
  • una cipolla bianca;
  • tre carciofi;
  • 100 grammi di asparagi verdi grossi;
  • circa 6 pomodorini ciliegino;
  • 4 fette di pane morbido (tipo pan carrè);
  • erbe aromatiche fresche (rosmarino, salvia, maggiorana);
  • olio d’oliva;
  • sale e pepe.

Preparazione degli spiedini di verdure alla griglia.

Qualche ora prima preparate tutte le verdure. Mondate i carciofi, eliminate le foglie, tagliate il cuore in quattro spicchi, eliminate la barba interna e lavateli. Metteteli subito in acqua fredda leggermente acidulata con un goccio di aceto o di limone. Preparate anche le carote, dopo averle lavate pelatele e tagliatele a tocchetti di circa 2/3 cm. Sbucciate la cipolla e tagliatela a spicchi .
Eliminate la parte più dura del gambo degli asparagi e pelateli sopratutto nella parte bassa dove l’esterno risulta piu duro e filamentoso.
Portate a bollore dell’acqua leggermente salata e sbollentate le carote per circa 5 minuti, scolate e tenete da parte, aggiungete ora le cipolle e lasciate per non più di due minuti. Date una sbollentata anche agli asparagi lasciati interi, per ultimi tuffate i carciofi e a questo punto aggiungete un goccio di aceto nell’acqua di cottura.
Verificate che tutte le verdure siano ben scolate, tagliate gli asparagi a pezzi di circa 4 cm di lunghezza, mettetele tutte insieme in una terrina,aggiungete anche i pomodori lasciati interi. Condite il tutto con due cucchiai di olio, un pizzico di sale e pepe e un trito di erbe aromatiche fresche (rosmarino, maggiorana e salvia).
Quando siete pronti per la vostra grigliata prendete le verdure e fatele cuocere a calore vivace (che sia una griglia posta sulla brace in campagna, oppure una bistecchiera o un barbecue in giardino). Dividete le fette di pane a quadrotti e fate tostare anch’esse insieme alle verdure.
Quando tutti gli ingredienti saranno cotti inseriteli alternandoli negli spiedi di bambù.  Rimette ancora sulla griglia rigirando da tutti i lati e servite gli spiedini di verdura ben caldi.

Spiedini di verdure alla griglia, ricetta vegana

Gli spiedini di verdure alla griglia si fanno in ogni stagione


About the Author:

2 Comments

  1. La ricetta piena dei colori delle verdure che anche i più “noiosi” mangerebbero! Perché vegetariano non è noioso e il tuo contributo lo dimostra alla perfezione.
    Grazie.

    • Cristina Tiddia 28 aprile 2016 at 8:19 am

      Grazie Silvia!!! Hai ragione il mangiar vegetariano non è noioso , si possono fare tante di quelle cose, basta solo un di fantasia!!

Comments are closed.