Cavolo rapa e daikon gratinati


Cavolo rapa e daikon gratinati. Oggi ancora ingredienti nuovi nella mia cucina.
Ultimamente i mercati della mia zona si stanno aprendo a nuovi prodotti e non posso farmeli sfuggire. Oggi ho trovato il cavolo rapa e il daikon.

Cavolo rapa e daikon gratinati, ricetta verdure al forno

Cavolo rapa e daikon gratinati. Tutti vi chiederanno se sono delle patate!!!

Per chi non lo conoscesse il cavolo rapa è quello con la parte bassa del fusto ingrossata che ricorda appunto una rapa sia nella forma sia nel sapore. Si può trovare nella varietà bianca o violetta. Inutile dire che è ricco di vitamine C e sali minerali ed è ottimo da consumare anche crudo tagliato a fettine sottili, condito con buon olio d’oliva, un pizzico di sale e pepe.
Il daikon è conosciuto anche come ravanello cinese o giapponese e il suo utilizzo è molto diffuso nella cucina dei paesi dell’estremo oriente. Anch’esso è ricco di vitamina C e può essere consumato crudo in insalata oppure si può utilizzare cotto per la preparazione di zuppe o stufati. E’ noto e apprezzato per suo il potere disintossicante ed è un prezioso alleato per la salute del fegato. Il suo sapore è caratterizzato dalla nota pungente tipica dei ravanelli e del rafano che comunque viene attenuata dalla cottura. La ricetta che vi propongo è tratta da un vecchio numero della rivista “Sale&Pepe Veg” con qualche piccola modifica. Vediamola insieme.

Ingredienti per il cavolo rapa e daikon gratinati.

Dosi per quattro persone:
  • 500 grammi di cavolo rapa bianco (o violetto);
  • 500 grammi di daikon;
  • una cipolla rossa;
  • 400 ml di latte;
  • 14 grammi circa di amido di mais;
  • 2 cucchiai di aceto di mele;
  • burro;
  • due cucchiai d’olio d’oliva;
  • quattro cucchiai di formaggio tipo grana;
  • sale e pepe.

Preparazione del cavolo rapa e daikon gratinati.

Sbucciate le rape e il daikon e tagliate entrambe a fette di circa 1/2 cm di spessore. Portate a bollore abbondante acqua leggermente salata e fate sbollentare le radici per due minuti. Quindi scolatele e disponetele, senza sovrapporle, su un telo per farle asciugare.
Sbucciate la cipolla e tagliatela a fette sottili. Trasferitela in una padella con un filo d’olio e fatela insaporire per qualche minuto quindi aggiungete l’aceto, un pizzico di sale e fatela cuocere fino a che si sarà leggermente ammorbidita.
Preparate ora la salsa mescolando il latte freddo (o a temperatura ambiente) con l’amido di mais. Quindi ponete su fiamma dolce e portate a bollore in modo da attivare l’amido che farà addensare la salsa, insaporite con della noce moscata e un pizzico di sale.
Prendete ora una pirofila da forno e imburratene il fondo e i bordi. Fate un primo di strato di radici (miste tra cavolo rapa e daikon), seguito da uno strato di cipolle e di salsa. Proseguite allo stesso modo per formare un secondo strato e terminate spolverando la superficie con abbondante grana e un pizzico di pepe.
Mettete la teglia in forno per circa 20 minuti fino a leggera doratura.

Cavolo rapa e daikon gratinati. Ricetta contorno

Cavolo rapa e daikon gratinati. La salsa al latte aiuterà a legare il tutto e rendere il piatto una vera delizia


About the Author:

Leave A Comment