Minestra di cimette di cavolfiore


Minestra di cimette di cavolfiore. Non so voi ma io amo il cavolfiore in tutte le sue versioni. Questo è il suo periodo e adoro provarlo in tanti modi. La ricetta di oggi lo vede protagonista insieme alle patate in una sana e saporita minestra.

Minestra con cimette di cavolfiore

Minestra con cimette di cavolfiore ottima da gustare calda ancora più buone accompagnata con fette di pane casereccio

Per realizzarla ho utilizzato solamente le cimette del cavolfiore ma non pensate di buttar via il resto! Mettete foglie (soprattutto se sono fresche e tenere) e gambi in frigo e utilizzate per un’altra preparazione, magari per farci una bella crema con cui condire della pasta ;-).

Ingredienti per la minestra con cimette di cavolfiore.

Dosi per 4 persone:
  • Un cavolfiore fresco di circa 700 grammi;
  • 2 patate medie (500 grammi circa);
  • una piccola cipolla;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 1 litro di brodo vegetale;
  • 200 ml di latte;
  • 3 cucchiai d’olio;
  • sale e pepe;
  • parmigiano grattugiato a piacere;
  • qualche fogliolina di prezzemolo.

Preparazione della minestra con cimette di cavolfiore.

Preparate il cavolfiore eliminando le foglie e il gambo centrale (se sono fresche e giovani conservate le in frigo e utilizzatele per altre preparazioni)
Lavate il cavolfiore e dopo averlo diviso in cimette tagliatele e pezzettini e tenete da parte. Pelate le patate e dopo averle lavate e asciugate riducetele a cubetti.
Tritate finemente la cipolla e mettetela in una pentola con un filo d’olio. Fate insaporire pochi minuti quindi aggiungete i cubetti di patate, poco dopo aggiungete il brodo (tenendone da parte un mestolino circa) e lasciate cuocere per circa mezz’ora. Nel frattempo in un altro tegame fate insaporire l’aglio in un poco d’olio, unite le cimette di cavolfiore. Fatele rosolare pochi istanti quindi bagnate con il resto del brodo vegetale e portate a cottura.
Quando le patate saranno morbide riducetele a purè con il passaverdure oppure schiacciatele con lo schiacciapatate (evitate di frullarle altrimenti prenderanno una consistenza filante) ammorbidite e diluite il composto con il latte, aggiungete le cimette di cavolfiore, regolate di sale e fate insaporire il tutto insieme per pochi minuti.
Fuori dal fuoco aggiungete un trito di prezzemolo fresco, una grattata di pepe e un filo d’olio crudo.
Servite la minestra con cimette di cavolfiore ben calda accompagnata a piacere con crostoni di pane abbrustolito.

Minestra con cimette di cavolfiore

Minestra con cimette di cavolfiore insaporita con buon olio d’oliva e prezzemolo fresco


About the Author:

8 Comments

  1. Andreea 10 novembre 2015 at 8:26 pm - Reply

    Che buona, mi piace tantissimo e ho acquistato anche io del cavolfiore per preparare qualcosa di buono !

    • Cristina Tiddia 10 novembre 2015 at 10:58 pm - Reply

      Ciao cara, ormai stiamo entrando nel loro periodo, dobbiamo approfittarne. Passerò a sbirciare nel tuo blog per vedere cosa preparerai di buono 😉

      Buona serata

  2. Silvia 11 novembre 2015 at 7:39 am - Reply

    Spettacolare! Sembra davvero ottima. Di solito non consumo latte, ma credo che sostituendolo con quello di soia potrò ugualmente gustarmi questa delizia. Brava!!!

    • Cristina Tiddia 15 novembre 2015 at 9:52 am - Reply

      Ciao Silvia!Si puoi benissimo sostituire con il latte di soia, ma ti posso dire che viene ottima anche usando solo del brodo vegetale! Se poi il cavolfiore che utilizzi è fresco e dolce non ha bisogno di altre aggiunte!

  3. Roberta ficarelli 11 novembre 2015 at 8:54 am - Reply

    Che buon piatto!! Complimenti Cristina… sempre bravissima!!

  4. Laura De Vincntis 12 novembre 2015 at 6:06 pm - Reply

    Anche io amo tantissimo il cavolfiore, così mi sono segnata questa tua minestra che mi garba parecchio. Buona serata

Leave A Comment