Millefoglie di zucchine


La millefoglie di zucchine è una ricetta vegana preparata senza cottura. Una ricetta in pieno stile raw vegan. Per questa ricetta lasciate spenti i fornelli e lasciate da parte pentole e padelle. Tutti gli ingredienti sono usati crudi e insaporiti con ingredienti di stagione, freschi e saporiti.

Millefoglie di zucchine

Millefoglie di zucchine alternate ad una saporito pesto di pomodori secchi e pinoli

Ecco come si prepara questa semplice millefoglie di zucchine.

Ingredienti per la millefoglie di zucchine.

Dosi per quattro persone:

  • quattro piccole zucchine fresche;
  • due pomodori secchi (homemade);
  • un pomodoro fresco;
  • 50 grammi di pinoli;
  • 5 cucchiai d’olio extravergine d’oliva;
  • un mazzetto di basilico fresco.

Preparazione della millefoglie di zucchine.

Spuntate e lavate bene le zucchine. Tagliatele a rondelle molto sottili, per ottenere un risultato migliore utilizzate una mandolina.
Mettete le rondelle di zucchine in una terrina, conditele con uno o due cucchiai d’olio, mescolate per bene (a piacere potete aggiungere delle erbe aromatiche, tipo menta e origano fresco, per dare ulteriore sapore alle zucchine) e lasciate riposare per circa mezzora (va bene anche un’ora, più le lasciate riposare più prenderanno gusto).

Preparazione della salsa di pomodori secchi.

Mettete i pomodori secchi in una ciotola con acqua tiepida e lasciateli in ammollo per circa 30 minuti, in modo che si ammorbidiscano e perdano l’eventuale sale in eccesso. Dopodiché scolateli, asciugateli e frullateli insieme a 30 grammi di pinoli, al pomodoro fresco, al basilico lavato e asciugato. Aggiungete anche 3 cucchiai d’olio e frullate ad alta velocità fino ad ottenere una salsa cremosa.

Componete ora la millefoglie: sul fondo di una pirofila fate un primo strato di zucchine, distribuite qualche cucchiaiata sparsa di salsa e stendetela in modo, più o meno, omogeneo su tutte le zucchine. Aggiungete anche qualche pinolo. Ricoprite con un altro strato di zucchine e proseguire in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Conservate la millefoglie di zucchine in frigo per un’ora circa prima di servire in modo da far amalgamare bene i sapori.

Millefoglie di zucchine

Millefoglie di zucchine

Con questa millefoglie di zucchine partecipo al contest “Un mondo di benessere” proposto dalla bravissima Erica del blog La cuocherellona. Erica ci chiede di spiegare con una ricetta cosa sia per noi il benessere.

Con questa ricetta partecipo al contest Un mondo di benessere

Per me benessere è…

Stare bene con noi stessi, prenderci cura del nostro corpo fornendogli gli elementi fondamentali che servono a darci l’energia utile per affrontare le giornate. E la fonte energetica è il cibo che ingeriamo ogni giorno. Ma il cibo è anche il materiale con cui il nostro corpo si rigenera. Da qui si intuisce l’importanza sulla qualità di ciò che mangiamo.

Purtroppo nel mondo in cui viviamo è alquanto difficile avere un controllo esteso e sicuro sulla qualità dei prodotti che acquistiamo (le frodi sono sempre in agguato). Anche l’attingere ad un mercato di tipo biologico non sempre è garanzia di cibo buono e sano. Io penso che l’unico buon gesto che possiamo fare verso noi stessi, e verso l’ambiente che ci circonda, è mangiare poco, scegliendo cotture  semplici, utilizzando condimenti tipici della dieta mediterranea. E’ importante anche scegliere sempre prodotti di stagione e che abbiano percorso il minor numero di chilometri.

Nella millefoglie di zucchine proposta l’ingrediente che ha fatto la strada più lunga è l’olio extravergine d’oliva (comunque proveniente dalla mia regione, si spera…). Seguono poi le zucchine e i pomodori acquistati direttamente da un piccolo agricoltore che si trova a pochi chilometri dal mio paese. I pinoli sono quelli che, con tanta pazienza, ha raccolto mio padre nella pineta vicino. Infine il basilico che accorcia sempre più le distanze e proviene direttamente dal balcone di casa mia.

In conclusione…

posso dire che questa millefoglie di zucchine sembra avere tutti i requisiti per essere decretata la ricetta del mio benessere:

  • cibo fresco e di stagione;
  • ingredienti rispettosi dell’ambiente;
  • preparazione semplice e leggera;
  • ottimo gusto con alternanza di consistenze morbide e croccanti.

About the Author:

2 Comments

  1. Erica Di Paolo 25 luglio 2015 at 8:35 pm - Reply

    Deliziosa Cristina!!!! Mi hai fatto un regalo bellissino (e buonissimo ^_^). Adoro i sapori di questo piatto.
    Grazie di cuore, sei un tesoro ^_^

Leave A Comment