Torta di polenta con zucchine e gorgonzola

Torta di polenta con zucchine e gorgonzola


La torta di polenta con zucchine e gorgonzola è un piatto unico non necessariamente troppo calorico, dipende da quanto gorgonzola andate ad aggiungere. Personalmente, non essendo grande amante dei sapori forti, ho tenuto bassa la quantità del gorgonzola, ma se volete ottenere una preparazione dal gusto più deciso potete metterne una quantità maggiore. Oltre alle zucchine io ho aggiunto anche dei funghi champignon crema e come base per la torta ho utilizzato la polenta bianca dal sapore molto delicato, ma si può benissimo utilizzare anche polenta gialla.

Torta di polenta con zucchine e gorgonzola

Torta di polenta con zucchine e gorgonzola, un piatto unico molto saporito

E ora vediamo la ricetta.

Ingredienti per la torta di polenta con zucchine e gorgonzola.

Dosi per quattro persone:
  • 200 grammi di polenta;
  • 1 litro di acqua;
  • 2 zucchine di medie dimensioni;
  • 3 funghi champignon;
  • 2 cucchiai d’olio;
  • un uovo;
  • 50/100 grammi di gorgonzola;
  • noce moscata;
  • sale, pepe.

Preparazione.

Spuntate e lavate le zucchine. Preparate anche i funghi eliminando la parte terrosa del gambo. Lavateli e asciugateli.
Tagliate le zucchine a rondelle abbastanza sottili di circa mezzo centimetro di spessore.
Versate un filo d’olio in una padella e fate saltare le zucchine per circa 5 minuti. Non fatele cuocere troppo a lungo ma lasciatele croccanti. Mettete le zucchine in una terrina e nella stessa padella mettete i funghi tagliati a fettine sottili e fate saltare anch’essi con un filo d’olio per pochi minuti.

Unite i funghi alle zucchine e lasciare intiepidire. Non aggiungete sale perchè il gorgonzola apporta sufficente sapidità. Nel frattempo preparate la polenta.
Mettete a scaldare in una pentola un litro d’acqua salata. Aggiungete a pioggia la polenta mescolando continuamente. Potete proseguire la cottura a fuoco molto lento con la pentola coperta e mescolando solo di tanto in tanto (attenzione agli schizzi quando togliete il coperchio. Meglio allontanare la pentola dal fuoco prima di aprire) per circa 40 minuti. Se non vi fidate cuocete la polenta per 40 minuti senza mai smettere di mescolare. A fine cottura mantecate la polenta con una noce abbondante di burro.
Versate quindi la polenta calda in una teglia imburrata. Livellate, cercando di creare una sorta di cornicione di polenta
Schiacciate e ammorbidite leggermente il gorgonzola con un poco di latte se necessario e aggiungetelo al composto di zucchine e funghi, aggiungete l’uovo, la noce moscata.
Versate questo composto sullo strato di polenta e mettete in forno già caldo a 180°C per circa 20 minuti.
Lasciate intiepidire per qualche minuto, quindi servite la torta di polenta con zucchine tagliata a spicchi.

Torta di polenta con zucchine e gorgonzola.

Torta di polenta con zucchine e gorgonzola.


About the Author:

18 Comments

  1. Annamaria Iacono 14 settembre 2015 at 1:07 pm

    Buona, buona

  2. Paola 14 settembre 2015 at 1:34 pm

    Buona la polenta! Fatta così poi deve essere fantastica!

  3. angela 14 settembre 2015 at 4:23 pm

    Ricetta curiosa voglio provarla!

  4. Zia Ralù 14 settembre 2015 at 4:41 pm

    ottima idea!!!

  5. Mary Di Gioia 14 settembre 2015 at 5:30 pm

    che spettacolo questa torta salata…fa proprio venir voglia di assaggiarla

  6. dolcidasogno 14 settembre 2015 at 5:38 pm

    Deve essere buonissima 😀

  7. frifrttomistoblog 14 settembre 2015 at 8:26 pm

    molto originale!

  8. Pentoladoro 14 settembre 2015 at 8:35 pm

    Che buona che deve essere, la proverò!

  9. Chiamatemizia 15 settembre 2015 at 6:40 am

    Un’idea davvero fantastica!

  10. marilù 15 settembre 2015 at 11:18 am

    Che idea carina ed originaleee…bravissimaaaa

  11. maddj 15 settembre 2015 at 5:16 pm

    Queste torte rustiche le adoro, la tua deve essere ottima!

    • Cristina Tiddia 17 settembre 2015 at 3:08 pm

      E’ un po’ particolare e diversa dal solito

  12. Francesca 15 settembre 2015 at 8:11 pm

    Sembra buonissima 🙂

  13. mammarosy 15 settembre 2015 at 8:18 pm

    Ricetta molto invitante

Comments are closed.