Plumcake di zucchine


Il plumcake di zucchine è una ricetta vegetariana ideale da proporre per un buffet. E’ ottimo da consumare freddo, quindi potete prepararlo anche per il vostro pranzo in spiaggia, oppure tagliato a piccoli cubetti è un ottimo finger food. Preparato il giorno prima mantiene morbidezza e fragranza.

Plumcake di zucchine

Plumcake di zucchine ideale da servire per un buffet

Il plumcake di zucchine è facile e veloce da preparare. Vediamo insieme come si cucina.

Ingredienti per il plumcake di zucchine.

Dosi per 6 persone:

  • 220 grammi di farina 00;
  • una bustina di lievito in polvere;
  • 220 grammi circa di uova intere (4 uova di categoria media);
  • 55 grammi di latte;
  • 100 grammi di olio;
  • 220 grammi di ricotta;
  • 3 grammi di sale;
  • 400 grammi circa di zucchine;
  • semi di sesami e di papavero (facoltativo);
  • erbe aromatiche a scelta.

Preparazione del plumcake di zucchine.

Cottura delle zucchine.

Iniziate con   cottura delle zucchine che devono avere il tempo di raffreddare prima di poter essere aggiunte all’impasto. Potete anche prepararle il giorno prima e conservarle in frigo.
Eliminate le estremità delle zucchine, lavatele e tagliatele a bastoncini piuttosto sottili di circa 2 cm di lunghezza. Versate un filo d’olio in una padella e fatevi saltare le zucchine per circa 10 minuti. Dovranno diventare morbide ma non dovranno disfarsi. Trasferite le zucchine in un recipiente e lasciatele raffreddare. Se vedete che hanno rilasciato troppa acqua durante la cottura lasciatele scolare in un colapasta.

Preparazione dell’impasto.

Accendete il forno a 180°C e rivestite con carta da forno uno stampo da plumcake.
Rompete in una ciotola le uova intere e mentre mescolate con una frusta aggiungete a filo l’olio. Unite il latte, il sale e le erbe aromatiche.
Setacciate la farina con il lievito e aggiungetela poco per volta al composto di uova e olio. Mettete la ricotta in una terrina e schiacciatela con una forchetta, aggiungete le zucchine ben strizzate in modo da eliminare parte dell’acqua ancora presente e mescolate il tutto fino ad avere un composto morbido. Unite il tutto all’impasto base del plumcake.

Cottura del plumcake.

Versate l’impasto nello stampo, spolverate la superficie con semi di sesamo e di papavero. Mettete in forno a 180 °C e lasciate cuocere per circa 50-60 minuti.
Prima di togliere il plumcake dal forno verificate la cottura con uno stecchino.
Lasciate intiepidire quindi sformate il plumcake di zucchine  su un piatto da portata e servitelo tagliato a fette. E’ ottimo anche consumato freddo.

Plumcake di zucchine

Plumcake di zucchine, morbido e fragrante


About the Author:

20 Comments

  1. Annamaria 25 luglio 2016 at 10:11 am - Reply

    Che meraviglia questo plumcake! La foto parla da sola. Chissà che gusto! Bravissima, Cristina!

  2. NADIA 25 luglio 2016 at 1:29 pm - Reply

    Sicuramente buono e dalla foto sembra anche soffice, quei semi in superficie secondo me danno un tocco in più, brava!

  3. Paola 25 luglio 2016 at 2:50 pm - Reply

    Wow che aspetto invitante! In questo periodo sono alla ricerca di ricette con zucchine, me la segno, grazie!

    • Cristina Tiddia 26 luglio 2016 at 8:44 am - Reply

      Le zucchine sono la mia ancora di salvezza, si possono fare tantissimi piatti interessanti!

  4. Germana 25 luglio 2016 at 4:32 pm - Reply

    Che bontà questo plumcake. Lo proverò sicuramente

  5. vittoria alimenti 25 luglio 2016 at 4:40 pm - Reply

    Bravissima un super plumcake otimo nel sapore e portato in tavola sfiziera il palato di molti

  6. una siciliana in cucina 25 luglio 2016 at 5:24 pm - Reply

    delizioso questo plumcake …lo preparerò sicuramente

    • Cristina Tiddia 26 luglio 2016 at 8:43 am - Reply

      E’ soffice poi ora è il tempo delle zucchine e bisogna approfittarne!

  7. Mira 25 luglio 2016 at 5:46 pm - Reply

    Delizioso!!! Mi segno la ricetta 🙂

  8. marilù 26 luglio 2016 at 8:14 am - Reply

    complimentiiiiiiiiiiii… l’ho provato a fare ed è una delizia unica! Grazie per la tua ricetta

  9. maddj 26 luglio 2016 at 8:56 am - Reply

    Strepitoso e versatile, da proporre in tantissime occasioni! Bello

  10. Manuela 26 luglio 2016 at 6:13 pm - Reply

    Bella ricetta!che dici anche fredda sarà buona?stavo pensando ad un picnic…

    • Cristina Tiddia 30 luglio 2016 at 9:56 am - Reply

      Manuala per un picnic è perfetta perchè gustata fredda è pure più buona!

Leave A Comment