Budino di fragole


Il budino alle fragole che vi propongo è molto semplice da preparare nonché leggero e adatto per una merenda o per un delicato dessert. E’ il classico budino alle fragole senza uova, senza amido, senza forno, senza fragole (ops, si le fragole ci sono…mi sono lasciate prendere la mano dall’abuso del “Senza” che va tanto di moda in questi tempi).

Budino di fragole

Arricchite il budino di fragole con scaglie di cocco essiccato

Si prepara portando a bollore la parte liquida (latte e succo di fragole) con il gelificante (nel mio caso ho utilizzato l’agar agar) e si fa solidificare il composto negli stampini da voi scelti.

Nel budino alle fragole che ho realizzato è ben percettibile  la nota acidula delle fragole, ma se siete abituati a sapori più dolci potete aumentare la dose di zucchero (personalmente non andrei oltre i 90 grammi). Vediamo ora gli ingredienti e come si prepara.

Ingredienti per il budino di fragole.

Dosi per 4 monoporzioni:
  • 200 ml di latte;
  • 2 grammi di agar agar;
  • 50 grammi di zucchero;
  • 300 grammi di fragole;
  • una bacca di vaniglia;
  • il succo di un limone.

Preparazione del budino di fragole.

Eliminate il picciolo dalle fragole, lavatele e asciugatele. Tagliatele a pezzi mettetele nel bicchiere di un frullatore. Aggiungete il succo del limone filtrato e lo zucchero. Frullate il tutto fino ad ottenere una purea omogenea. Prelevate due cucchiai di questa salsa tenetela in frigo e usatela per accompagnare i vostri budini quando li servirete.

Mettete in una pentolina il latte con l’agar agar e portate a bollore per qualche minuto affinché l’agar agar possa esplicare la sua azione gelificante.

Dopo circa due minuti di bollitura aggiungete il frullato di fragole e fate riprendere il bollore. Suddividete il tutto negli stampini monoporzione e lasciate intiepidire prima di riporre in frigo. Al momento di servire capovolgete i budini su piattini e servite decorando con la salsa alle fragole che avete tenuto da parte.

Budino di fragole

Budino di fragole guarnito con salsa


About the Author:

2 Comments

  1. alessia 19 maggio 2016 at 6:41 pm

    Sono bellissimi,credo li farò prestissimo, grazie della ricetta!

Comments are closed.