Scaloppine di seitan al limone

Scaloppine di seitan al limone


Scaloppine di seitan al limone

Scaloppine di seitan al limone avvolta da deliziosa

Le scaloppine di seitan al limone all’apparenza possono sembrare le classiche scaloppine che tutti conosciamo, ma lo loro natura è decisamente differente.

Prima di diventare vegetariana cucinavo spesso le scaloppine di pollo al limone, ed era uno dei pochi piatti a base di carne che apprezzavo (ma che non mi manca!) sia per il sapore, sia per l’estrema facilità di esecuzione. Ora che ho scoperto il seitan, ho pensato di riprovare le scaloppine al limone in versione vegetariana. Se utilizzate il seitan già pronto vi basteranno veramente pochi minuti per prepararle. Oppure potete prepararlo in casa a partire dal glutine in polvere da acquistare nei negozi specializzati.

Ecco la ricetta semplice semplice.

Ingredienti per le scaloppine di seitan al limone.

Dosi per quattro persone:
  • 400 grammi circa di seitan a fette (*);
  • uno spicchio d’aglio;
  • un mazzetto di prezzemolo;
  • il succo di un limone;
  • due cucchiaio di farina;
  • due cucchiai d’olio;
  • sale, pepe.

Note.
(*) Non so indicarvi con precisione le dosi del seitan già pronto. Io l’ho preparato in casa a partire dal glutine in polvere che ho acquistato sul sito Tibiona (questo).
Per due persone ho pesato 100 grammi di glutine e l’ho lavorato con 200 grammi di acqua. Dopo la cottura riesco a ricavare circa 4 fettine di seitan a testa.

Preparazione delle scaloppine.

Per le scaloppine di seitan potete acquistare quelle già pronte oppure potete prepararle in casa a partire dal mix in polvere che trovate nei negozi specializzati.
Se partite dal glutine in polvere dovete lavorarlo con un quantitativo d’acqua pari al doppio del suo peso.
Lavorate 100 grammi di glutine con 200 grammi di acqua fino ad ottenere una massa compatta e piuttosto elastica. Man mano che lavorate vedrete che l’impasto rilascerà l’acqua in eccesso (la quale, ovviamente, va eliminata).
Date al seitan una forma a salsicciotto e mettetelo a bollire in abbondante acqua per 40 minuti.

Per dare maggior gusto al seitan potete aggiungere all’acqua di cottura delle verdure aromatiche quali carote, sedano, cipolla, aglio , nonché salsa di soia o pomodoro secco per un sapore più mediterraneo.
Ho letto che alcuni insaporisco direttamente il glutine in polvere con aggiunta di spezie varie ( curcuma, zenzero, aglio tritato. etc) prima di impastarlo.

Una volta cotto, estraete il seitan dall’acqua (tenete da parte un po’ di acqua di cottura) e tagliatelo a fettine di circa un centimetro di spessore e lasciate raffreddare.
Preparate un trito d’aglio e versatelo in una padella con un filo d’olio. Infarinate
le fettine di seitan e appena l’aglio inizia a rosolare mettetele nella padella. Dopo un minuto circa rigirate le scaloppine di seitan dall’altro lato e bagnate con il succo di limone e con un poco di acqua di cottura, in modo da creare una salsina densa con la quale accompagnare le scaloppine. Lasciate cuocere ancora qualche minuto, quindi regolate di sale, pepe e aggiungete infine una manciata di prezzemolo tritato.
A piacere potete rafforzare il sapore aromatico del limone aggiungendo un poco di scorza grattugiata.
Servite le scaloppine di seitan al limone ben calde con il loro sughetto.

Consigli.

Il seitan può essere preparato in anticipo e conservato in frigo per due – tre giorni dentro un contenitore con la sua acqua di cottura.

Scaloppine di seitan al limone

Le scaloppine di seitan al limone fatte in casa sono ancor più buone


By | 2015-07-16T23:24:58+00:00 marzo 5th, 2015|Categories: Ricette Vegane, Secondi vegetariani, Seitan e tofu|Tags: , , , , , |Commenti disabilitati su Scaloppine di seitan al limone

About the Author: