Fagioli piccanti con polenta


Fagioli piccanti con polenta

Fagioli rossi piccanti con bastoncini di polenta e contorno di piselli, carote e funghi

I fagioli piccanti con polenta sono un abbinamento perfetto per un piatto unico nutriente e ricco.
Mi piacciono i piatti completi, dove ci metti un po’ di tutto: le proteine, i carboidrati, le fibre. Un piatto di fagioli piccanti con polenta e verdure di stagione mi sembra l’ideale, soprattutto in queste fredde giornate. Ecco una ricetta facile facile per prepararli.

Ingredienti per i fagioli piccanti con polenta.

Dosi per quattro porzioni:
  • 300 grammi di fagioli rossi (o adzuchi rossi) secchi;
  • due carote;
  • uno spicchio d’aglio;
  • 300 grammi di piselli;
  • una costa di sedano;
  • 4 funghi champignons;
  • un peperoncino;
  • due cucchiai d’olio.
Per i bastoncini di polenta:
  • 200 grammi di polenta grossa;
  • 800 ml di acqua;
  • sale;

Preparazione dei fagioli.

Mettete in ammollo i fagioli per circa 8-12 ore.
Prima di cuocerli, scolateli dall’acqua di ammollo e sciacquateli.
Metteteli in una pentola con abbondante acqua e portate a cottura. I tempi sono relativi alla pentola e alla varietà di fagioli scelta.
Con la pentola a pressione saranno sufficienti 20 minuti a partire dallo sfiato.

Preparazione dei bastoncini di polenta.

Riempite una pentola con 800 ml di acqua, mettete sul fuoco e quando l’acqua inizia a scaldare (non necessariamente deve raggiungere il bollore) versate a pioggia la polenta e mescolate con una frusta per evitare la formazione di grumi.
Quando la polenta inizierà a bollire, abbassate il fornello al minimo, coprite e lasciate cuocere per 40 minuti, mescolando solo di tanto di tanto (fate attenzione quando sollevate il coperchio agli eventuali schizzi di polenta, meglio allontanare la pentola dal fuoco, attendere qualche secondo e quindi scoprire).
Seguendo questa tecnica di cottura, sul fondo della pentola si creerà uno strato di polenta che non farà attaccare il resto.
Trascorsi i quaranta minuti versate la polenta su un piano di legno, o su una teglia ( l’importante che sia un materiale abbastanza resistente al calore), livellatene la superficie fino a formare uno strato non più sottile di un centimetro e mezzo. Quando la polenta sarà ben fredda tagliatela a bastoncini regolari, e metteteli in forno caldo con modalità grill, fino a che non si forma una crosticina dorata su tutta la superficie.

Preparazione delle verdure.

Tritate molto finemente l’aglio, le carote e il sedano e versate il tutto in un tegame. Aggiungete l’olio e fate insaporire per pochi minuti. Aggiungete i funghi tagliati a fettine sottili, i piselli e il peperoncino, aggiungete i fagioli insieme ad un mestolo scarso della loro acqua di cottura, coprite e fate cuocere il tutto per circa 30 minuti, bagnando con altra acqua di cottura se il fondo dovesse asciugarsi troppo. Dopo circa 20 minuti scoprite, aggiungete il sale, alzate la fiamma e fate raffinare il fondo di cottura.
Aggiungete una foglia di alloro spezzata e una spolverata di prezzemolo.
Servite i fagioli piccanti accompagnati con i bastoncini di polenta dorati.

Fagioli piccanti con bastoncini di polenta

Fagioli rossi (adzuchi) piccanti con bastoncini di polenta e verdure di stagione


About the Author:

Leave A Comment