Cheesecake alle nocciole


La cheesecake alle nocciole è una vera delizia. La sua consistenza morbida e cremosa (a patto che venga rispettato il giusto tempo di cottura) la rende ottima per essere servita come dessert.

La ricetta di questa cheesecake alle nocciole trae origine dalla ricetta base della cheesecake newyorkese (qui il link) alla quale ho aggiunto della pasta di nocciole. Ho quindi ribilanciato zuccheri e grassi per ottenere la stessa consistenza cremosa, tipica della cheesecake.

Cheesecake alle nocciole

Cheesecake alle nocciole decorata semplicemente con ciuffetti di panna montata e granella di nocciole tostate

Se non disponete della pasta di nocciole potete utilizzare le nocciole tostate e frullate fino a ridurle in crema (la presenza dei granelli si avvertirà comunque, ma questo non pregiudicherà la riuscita del dolce, anzi conferirà al ripieno una nota croccantina!).
Un’altra alterniva alla pasta di nocciole è la tanto decantata e amata nutella, anche se, secondo il mio modesto parere, potrebbe sbilanciare i sapori perché ricca di zuccheri e di grassi. A voi la scelta. Le dosi riportate di seguito si riferiscono ad uno stampo a cerniera di 24 cm di diametro.

Ingredienti per la cheesecake alle nocciole.

Dosi per 6/8 persone:

Per la base biscotto:

  • 50 grammi di farina 00;
  • 50 grammi di farina integrale;
  • 30 grammi di fiocchi di avena;
  • 50 grammi di burro;
  • grammi di zucchero di canna;
  • cannella a piacere.

Per il ripieno:

  • 360 grammi di Philadelphia;
  • 150 grammi di zucchero;
  • un tuorlo (categoria media);
  • due uova intere;
  • 90 grammi di pasta di nocciole ;
  • 130 grammi di latte intero;
  • 50 grammi di panna fresca.

Per la decorazione:

  • 200 grammi di panna fresca da montare;
  • un cucchiaio di pasta di nocciole;

Preparazione della base biscotto.

Questo composto è molto semplice da preparare e vi servirà per rivestire il vostro stampo e dovrà contenere la farcitura a base di nocciole.
Mettete le farine, i fiocchi di avena, lo zucchero e il burro nel mixer e lavorate fino ad ottenere un composto sbricioloso.
Versate ora il composto sul fondo imburrato (o rivestito di carta da forno) del vostro stampo e cercate di compattarlo in particolar modo lungo i bordi.
Tenete in frigo per circa mezz’ora e nel frattempo preparate il ripieno.

Preparazione del ripieno.

Lavorate il Philadelphia con lo zucchero.
Quando il composto sarà morbido, aggiungete la pasta di nocciole e amalgamate bene. Unite il tuorlo e le uova intere una per volta.
Diluite la panna con il latte e aggiungetela al composto.
Mescolate per bene e versate la crema all’interno dello stampo che avete precedentemente preparato e conservato in frigo.

Cottura della cheesecake.

Cuocete la cheesecake alle nocciole in forno statico a bassa temperatura (160°C circa) per 30 minuti circa.
La consistenza del ripieno, a fine cottura, deve presentarsi ancora un po’ morbida. Con il riposo in frigo la torta acquisirà la giusta compattezza. Se prolungate troppo la cottura in forno, ve lo posso dire per esperienza, il ripieno diventerà più duro e con un sapore più marcato di uovo, nonchè più pesante.

Decorazione.

A piacere potete guarnire o accompagnare la cheesecake con una preparata semplicemente montando la panna ben fredda insieme ad un cucchiaio di pasta di nocciola e un cucchiaio di zucchero. Oppure, in alternativa, potete decorare con della semplice panna montata e granella di nocciola.

Cheesecake alle nocciole

Cheesecake alle nocciole servita con panna montata e granella di nocciole


About the Author:

Leave A Comment