Pasta e cavolfiore


Pasta e cavolfiore morbida e cremosa senza aggiunta ne di panna ne di besciamella…
E’ sempre buona abitudine accompagnare la pasta con delle verdure ed è importante scegliere i prodotti di stagione.
Da oggi fino a giugno-luglio dimenticate melanzane, zucchine, peperoni e pomodori e iniziate a rivolgere la vostra attenzione verso gli ortaggi della stagione autunno-inverno.
Cavolo, zucca, radicchio, carote e tanti altri saranno i protagonisti dei vostri piatti e vi permetteranno di portare in tavola tante cose buone!
Intanto vi propongo questa pasta e cavolfiore, cremosa e morbida come se avesse della panna o besciamella. “Come se avesse”, perché in realtà non sono presenti nessuno dei due ingredienti, ma è la crema di cavolfiore che dà morbidezza alla nostra preparazione.

Pasta e cavolfiore al forno, ricetta

Pasta e cavolfiore al forno morbida e cremosa

La ricetta è semplice e non servono tanti ingredienti.

Ingredienti per la pasta e cavolfiore.

Dosi per sei persone:
  • 400 grammi di pennette;
  • 800 grammi circa di cavolfiore;
  • una cipolla;
  • un ciuffetto di prezzemolo;
  • noce moscata;
  • 150 ml di latte (o brodo vegetale);
  • grammi di provola;
  • un tuorlo e un uovo intero;
  • olio;
  • sale e pepe.

Preparazione della pasta e cavolfiore.

Eliminate, ma non buttate via, le foglie del cavolfiore (*) e separate le cimette dai gambi. Lavate bene il tutto.Tagliate a piccoli pezzi i gambi e metteteli insieme alla cipolla tritata in un tegame, unite anche poco più di metà delle cimette.
Versate l’olio e fate cuocere a fuoco lento per circa venti minuti, bagnando di tanto in tanto con il latte (oppure con del brodo vegetale). Salate e pepate. Quando i pezzetti di cavolfiore saranno ben morbidi frullate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Lasciate intiepidire. Aggiungete quindi il tuorlo, l’uovo intero, insaporite con un trito di prezzemolo fresco e una grattata di noce moscata. Tenete da parte e dedicatevi alla cottura della pasta.
Portate all’ebollizione abbondante acqua salata, aggiungete le restanti cimette di cavolfiore e quando l’acqua avrà ripreso il bollore versate la pasta.
Scolate il tutto quando la pasta risulta ancora al dente, condite con la crema di cavolfiore tenuta da parte e mettete il tutto in una pirofila imburrate.
Spolverate con una generosa manciata di provola affumicata gratuggiata (o se preferite ridotta a piccoli cubetti) e mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti.
Servite ben calda.

Pasta e cavolfiore, ricetta primo piatto

Pasta e cavolfiore al forno si caratterizza per la sua cremosità e morbidezza

Consigli.

(*) Con le foglie del cavolfiore potete preparare una salsa saporita da usare come condimento su insalate o altre preparazioni di pasta.


About the Author:

Leave A Comment