Cheesecake gelato


La cheesecake gelato è una vera delizia, ve lo posso assicurare. Quest’estate ho avuto il piacere di trovare in una gelateria artigianale il gelato al gusto cheesecake, ed essendo grande estimatrice di questo dessert non potevo farmelo sfuggire.
Il sapore mi ricordava quello del gelato allo yogurt ed era arricchito da una variegatura ai frutti di bosco e pezzetti croccanti di biscotto.
Ispirata da questo buon equilibrio di sapori e consistenze ho tentato di replicare a casa il gelato al gusto cheesecake. In realtà ho cercato di realizzare una sorta di torta gelato che richiamasse appunto la cheesecake.

Cheesecake gelato

Una fetta di cheesecake gelato non si può rifiutare

Ho preparato, quindi, una base con biscotti sbriciolati miscelati con un poco di burro e cannella sopra la quale ho adagiato il gelato al gusto cheesecake.
Per il gelato ho utilizzato una base bianca bilanciata tenendo conto dell’aggiunta di Philadelphia e di panna acida, ingredienti principali della cheesecake. Il risultato finale, devo dire, mi ha soddisfatto, anche se avrei voluto che si sentisse un poco di più la nota acidula della panna acida. Ho già provveduto a fare una seconda prova, ma ho modificato solo l’aspetto estetico della cheesecake gelato, stendendo sulla sua superficie uno strato di marmellata ai frutti di bosco. Sicuramente nelle prossime prove apporterò delle variazioni anche alla miscela, intanto vi consiglio di provare questa perché è veramente deliziosa.

Ingredienti per la cheesecake gelato.

Dosi per 6/8 porzioni.

Per il gelato:

  • 360 grammi di latte intero fresco;
  • 29 grammi di latte in polvere;
  • 94 grammi di saccarosio (zucchero da cucina);
  • 22 grammi di destrosio;
  • 11 grammi di glucosio disidratato 39 DE;
  • 2 grammi di neutro;
  • 76 grammi di Philadelphia;
  • 58 grammi di panna acida.

Per il fondo della torta:

  • 150 grammi circa di biscotti integrali (io ho utilizzato i Molinetti);
  • un cucchiaio di burro morbido;
  • cannella.

Per la panna acida:

  • 250 grammi di panna fresca;
  • 50 grammi circa di yogurt intero naturale (un po’ meno di metà vasetto).

Preparazione della panna acida.

Se avete difficoltà a reperire la panna acida, potete tranquillamente prepararla in casa. Il procedimento è lo stesso che si segue per fare lo yogurt. Io utilizzo la yogurtiera, ma è possibile farla anche senza, l’importante è mantenere la panna in un posto caldo con una temperatura constante di circa 40°C (anche l’utilizzo di un thermos potrebbe essere una buona soluzione). Ricordate di prepararla almeno la sera prima di fare il gelato in modo da dargli tutto il tempo necessario per il raffreddamento.
Scaldate la panna fino a 37-38°C. Miscelatela insieme allo yogurt e versate nella yogurtiera. Lasciate fermentare per almeno 12 ore. Quando la panna si sarà coagulata riponete in frigo e lasciate raffreddare fino a 4-5°C.

Preparazione del gelato.

Scaldate il latte fino a 40°C circa, mentre mescolate con una frusta versate a pioggia il latte in polvere, subito dopo aggiungete anche il destrosio, il glucosio disidratato e, infine, il neutro mescolato con lo zucchero semolato.
Senza smettere di mescolare portate alla temperatura di 85°C .
Emulsionate la miscela con il frullatore ad immersione, fate intiepidire quindi riponete in frigo e fate riposare per almeno 6-8 ore ad una temperatura di 4-5°C circa.
Prima di mettere la miscela nella gelatiera, aggiungete il Philadelphia, la panna acida ed emulsionate il tutto per alcuni minuti.
Versate quindi il composto in gelatiera e lasciate mantecare per circa 30-40 minuti fino a che il gelato avrà raggiunta la giusta struttura e consistenza.
A questo punto è importante che il gelato venga raffreddato ulteriormente nel minor tempo possibile e, soprattutto non deve subire sbalzi di temperatura. Vi consiglio, quindi, di riporre direttamente il cestello della gelatiera contente il gelato nel congelatore per almeno 60-90 minuti e trasferirlo nello stampo in cui intendete comporre la torta solo dopo questo riposo.

Preparazione della base biscotto.

In un tritattutto sbriciolate i biscotti, aggiungeta una spolverata di cannella ed infine aggiungete il burro morbido. Lavorate come si fa per la pasta frolla cercando di creare delle briciole di impasto. Tenete da parte, preferibilmente in frigo.

Composizione della cheesecake.

Per comporre la cheesecake gelato vi consiglio l’utilizzo degli stampi in silicone, che agevoleranno notevolmente l’operazione di sformatura del gelato. In alternativa potete utilizzare uno stampo con cerniera o una teglia ricoperta con pellicola trasbordante per agevolarne l’estrazione. Ad ogni modo, qualsiasi contenitore scegliate per la vostra cheesecake, ricordate sempre di farlo raffreddare in congelatore prima di aggiungervi il gelato.
Quando lo stampo sarà ben freddo, versate il gelato e livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio. Coprite con le briciole di biscotto e riponete subito in congelatore.
Al momento di servire capovolgete lo stampo ed estraete la vostra cheesecake. Decorate a piacere con altre briciole di biscotto oppure con della salsa al cioccolato o ai frutti di bosco.

Cheesecake gelato, torta gelato

Togliete dal freezer la vostra cheesecake gelato alcuni minuti prima di servire

Variante ai frutti di bosco.

Per la variante con la guarnitura ai frutti di bosco (di cui non ho le foto) vi consiglio di procedere in questo modo:
ricoprite il fondo dello stampo con della carta da forno per avere una superficie più liscia. Mettete un cucchiaio di marmellata ai frutti di bosco e livellate bene, spargete qualche briciola di biscotto e rimettete in congelatore per circa 30 minuti.
E’ importante che questo strato sia ben freddo onde evitare che il gelato si sciolga entrando a contatto con una superficie più calda.
Versate il gelato nello stampo livellate la superficie e coprite con le briciole di biscotto.Coprite e riponete in congelatore fino al momento di servire.

Togliete lo stampo dal congelatore, capovolgete eliminate delicatamente la carta da forno e servite.

Cheesecake gelato, torta gelato

Potete accompagnare la cheesecake gelato con della salsa al cioccolato oppure ai frutti di bosco o fragola


About the Author:

Leave A Comment