Rotolini di zucchine


 

I rotolini di zucchine che vi propongo sono semplici ma particolarmente saporiti, la loro farcitura è un purè preparato con fagioli di soia insaporito con un poco di cipolla e spezie. Il tutto è reso ancor più stuzzicante dall’aggiunta di un trito di croccanti arachidi. Non contengono ne uova ne formaggio quindi sono adatti per una dieta vegana. Ideali da proporre come antipasto. Vediamo ora la ricetta nel dettaglio.
Rotolini di zucchine

Rotolini di zucchine sono ideali per un antipasto vegano

Ingredienti per i rotolini di zucchine.

Dosi per 4 persone:
  • 2 zucchine di medie dimensioni;
  • 70 grammi di soia secca;
  • mezza cipolla bianca;
  • due cucchiai di salsa di soia;
  • due cucchiai d’olio;
  • un cucchiaio di aceto di mele;
  • mezzo cucchiaino di zenzero in polvere o fresco;
  • un cucchiaino di paprika dolce;
  • arachidi tostati.

Preparazione dei rotolini di zucchine.

La sera prima lavate e mettete in ammollo la soia per almeno 8-12 ore. Il giorno dopo scolatela e lavatela nuovamente sotto l’acqua corrente. Cuocete la soia in pentola a pressione per circa 20 minuti a partire dallo sfiato, oppure in pentola normale per almeno un’ora.
Nel frattempo preparate il resto degli ingredienti.
Lavate e spuntate le zucchine. Tagliatele a fette sottili di circa 5 mm di spessore.
Disponete le zucchine così affettate sul fondo di una placca ricoperto con carta da forno e mettete in forno a 100-120°C per circa 15-20 minuti. Non dovranno subire una vera e propria cottura, ma dovranno solo ammorbidirsi per poterle arrotolare più agevolmente. Ma se preferite dare più gusto potete anche grigliare le fette di zucchine spennellate con un filo d’olio.
Sbucciate e lavate la cipolla. Tritatela grossolanamente e fatela insaporire in una padella insieme ad un filo d’olio e insaporite con lo zenzero. Aggiungete la soia ben scolata dall’acqua di cottura. Bagnate con un cucchiaio di aceto di mele e con la salsa di soia. Fate raffinare il tutto e quando il fondo di cottura sarà quasi asciutto aggiungete la paprika e spegnete.
Frullate il tutto fino ad ottenere una crema liscia. Se vi sembra troppo dura potete aggiungere un poco di liquido (se non siete vegani potete aggiungere un goccio di latte, oppure, per dare ancor più sapore, potete aggiungere un poco di aceto di mele miscelato con poca salsa di soia. Aggiungete a piccole dosi e assaggiate per valutarne il gusto). A questo punto potete farcire le zucchine.
Spalmate circa un cucchiaio di farcitura su ciascuna fetta di zucchina. Arrotolatela su stessa e fermate con uno stuzzicadenti.
Per un risultato ancor più gustoso potete intingere i lati dei rotolini nella granella di arachidi.
Servite i rotolini di zucchine a temperatura ambiente oppure leggermente intiepiditi in forno.
Rotolini di zucchine

Rotolini di zucchine serviti con dadini di pomodoro

 


About the Author:

Leave A Comment