Cous cous freddo con barbabietole


Cous cous freddo con barbabietole

Cous cous freddo con barbabietole, ideale per i pranzi estivi

Cous cous freddo con barbabietole.Il cous cous si presta benissimo per la preparazione di primi piatti, ideali da consumare sia freddi che caldi. In questo post vi propongo un insolito abbinamento con le barbabietole (o rape rosse).
Il cous cous è una preparazione tipica dei paesi del Nordafrica e della Sicilia, ma ormai il suo utilizzo si è esteso anche in altri paesi. Ovviamente un cous cous appena fatto avrà un sapore ben diverso da quello precotto che si acquista confezionato nella grande distribuzione, ma nell’impossibilità di farlo ci si accontenta.
Per questa ricetta ho avuto l’opportunità di assaggiare il cous cous integrale della Germinal Bio e devo dire che l’ho trovato particolarmente saporito.
Come condimento ho utilizzato delle barbabietole rosse abbinate a delle cipolle in agrodolce con uva passa e un’aggiunta di capperi per dare un contrasto sapido. Questa preparazione è ottima da consumare fredda.

Ingredienti per il cous cous freddo con barbabietole.

Dosi per 4 persone:
  • 250 grammi di cous cous (integrale di grano duro della Germinal Bio);
  • 500 ml di brodo vegetale;
  • 200 grammi circa di ceci già lessi (oppure 80-100 grammi di quelli secchi);
  • 2 barbabietole di medie dimensioni;
  • una cipolla rossa;
  • 3 cucchiai rasi di zucchero di canna;
  • 3 cucchiai di vino bianco (o rosso);
  • 3 cucchiai di aceto balsamico;
  • un cucchiaio di capperi sottosale;
  • 50 grammi di uva passa;
  • tre cucchiai d’olio.

Preparazione.

Mettete il cous cous in una teglia, o comunque in un contenitore largo.Scaldate il brodo, ma non fatelo bollire, e versatelo sul cous cous. Lasciate riposare per circa 30 minuti fino a quando i chicchi si saranno gonfiati e il liquido sarà stato assorbito. Nel frattempo preparate il resto degli ingredienti.
Fate rinvenire l’uva passa in acqua tiepida, mettete anche i capperi in ammollo in abbondante acqua per circa 10 minuti, in modo da far perdere il sale in eccesso.
Sbucciate le barbabietole e fatele lessare in acqua bollente per circa 30 minuti ( il tempo dipende dalle dimensioni dell’ortaggio) o comunque fino a quando saranno morbide.
Sbucciate le cipolle e tagliatele a listarelle sottili. Mettetele in una padella con un filo d’olio. Fate insaporire per qualche minuto, quindi bagnate con il vino, aggiungete lo zucchero, l’aceto balsamico e un pizzico di sale. Fate cuocere per alcuni minuti, fino a quando il liquido di cottura di sarà ridotto ad una salsa densa.
Quando il cous cous avrà assorbito tutto il brodo, sgranate bene i chicchi con una forchetta quindi conditeli con l’olio. Scolate le barbabietole e tagliatele a tocchetti, aggiungetele al cous cous. Aggiungete anche l’uva passa scolata, i capperi dissalati, i ceci e la cipolla in agrodolce. Mescolate bene il tutto guarnite con un trito di prezzemolo e servite.

Cous cous freddo con barbabietole

Cous cous freddo con barbabietole preparato con il cous cous integrale della Germinall bio

Cous cous freddo con barbabietole

Cous cous freddo con barbabietole, ceci e cipolle caramellate.


About the Author:

Leave A Comment