Marmellata di zucca


Marmellata di zucca. In questa ricetta utilizziamo la zucca per preparare una marmellata speciale che si accompagna bene sia nelle preparazioni dolci che in quelle salate.
In quest’ultimo caso è consigliabile accostarla ad ingredienti particolarmente sapidi, quali speck, prosciutto crudo ecc; per i vegetariani invece suggerisco di abbinarla a dei formaggi stagionati tipo grana o altri formaggi di vostro gusto. Tenete presente che il sapore di questa marmellata rende bene nel contrasto con l’ingrediente salato. Posso dire che non è male neanche l’abbinamento con le patate lesse e farcite con una fetta di provola affumicata filante.

Marmellata di zucca

Marmellata di zucca aromatizzata alla cannella e noce moscata

Ho preparato la marmellata di zucca in occasione delle feste natalizie e l’ho proposta insieme ad un misto di affettati e di formaggi, il tutto accompagnato da crostini di pane croccante, un’idea per un antipasto semplice e comodo da preparare.
Inoltre, se la preparata per un consumo immediato, o quasi, potete anche ridurre a vostro gusto la dose di zucchero. Nella ricetta che vi riporto è presente il 33% di zucchero il che dovrebbe essere una dose sufficiente per garantire la conservazione per almeno 3-4 settimane.

Ingredienti per la marmellata di zucca.

Dosi per circa tre vasetti:
  • 1500 grammi di polpa di zucca di varietà delica;
  • 500 grammi di zucchero;
  • un pizzico di cannella;
  • un pizzico di noce moscata.

Preparazione della marmellata di zucca.

Pulite la zucca, eliminate la scorza esterna, i filamenti interni e i semi. Tagliate la polpa a cubetti grossolani. Metteteli in un contenitore di vetro capiente e aggiungete lo zucchero. Mescolate bene con un cucchiaio e riponete in frigo per tutta la notte.
Dopo il riposo di circa 12 ore, la zucca per la presenza dello zucchero avrà rilasciato gran parte della sua acqua di vegetazione. Versate tutto il contenuto in una pentola e mettete a cuocere su fuoco medio, mescolando di tanto in tanto per evitare che il composto si attacchi sul fondo. Fate cuocere fino a quando la zucca sarà completamente disfatta e la consistenza sarà molto densa e asciutta. A questo punto schiacciate il tutto con uno schiacciapatate, oppure, se preferite una tessitura più omogenea fate passare il composto attraverso il passaverdure. Versate la marmellata in un barattolo di vetro a chiusura ermetica e conservate in un luogo fresco e asciutto. Una volta aperta conservate in frigo.


About the Author:

Leave A Comment