Melanzane alla parmigiana rivisitate (ricetta quasi crudista)

Mycookingidea.com » My Cooking Idea » Ricette vegetariane, vegane, dolci e salate » Piatti Unici » Melanzane alla parmigiana rivisitate (ricetta quasi crudista)

Melanzane alla parmigiana rivisitate (ricetta quasi crudista)


Melanzane alla parmigiana rivisitate. Questa preparazione si aggiunge alle mille elevato infinito varianti di melanzane alla parmigiana sparse per la rete. Considerata la mia avversione nei confronti della frittura, ho sempre preparato questo piatto utilizzando le melanzane grigliate, ma non voglio annoiarvi ancora con questa ricetta che oramai fanno tutti. Ho pensato di proporvi una versione delle melanzane alla parmigiana rivisitata quasi crudista, “quasi” perché le melanzane crude non sono il massimo e dovete per forza cuocerle.
Melanzane alla parmigiana rivisitate, ricetta

Melanzane alla parmigiana rivisitate, un piatto ideale per l’estate

Per gustare al meglio le melanzane ho scelto la cottura al cartoccio. Se avete la fortuna di avere delle melanzane di vostra produzione da utilizzare freschissime cuoceranno in pochissimo tempo e saranno dolci e deliziose.
Per il sugo ho utilizzato dei pomodori freschi frullati e infine ho utilizzato della ricotta fresca insaporita con abbondanti scaglie di parmigiano. Ora vi spiego in dettaglio la preparazione.

Melanzane alla parmigiana rivisitate, ingredienti.

Dosi per 4 persone:
  • tre melanzane viola;
  • 250 grammi di ricotta;
  • 80 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 300 grammi di pomodori maturi;
  • un pomodoro secco;
  • basilico;
  • origano;
  • timo;
  • tre spicchi d’aglio;
  • olio d’oliva;
  • sale, pepe.

Preparazione.

Preparate le melanzane per la cottura al cartoccio.
Eliminate il picciolo e, dopo averle lavate, tagliatele a mo di fisarmonica. Condite ciascuna melanzane con l’aglio tagliato a fettine,in modo da poterlo eliminare facilmente dopo la cottura, timo, un filo d’olio e un pizzico di sale. Avvolgete singolarmente le melanzane così condite con un foglio di alluminio e fatele cuocere in forno già caldo per circa 30 minuti (controllate la cottura toccando esternamente le melanzane: saranno pronte quando risulteranno morbide al tocco).
Una volta cotte liberatele dal foglio di alluminio e lasciatele raffreddare. Nel frattempo preparate il sugo e la ricotta.
Lavate i pomodori e tagliateli a pezzettoni. Metteteli in un bicchiere alto insieme al pomodoro secco dissalato (mettetelo in acqua per circa 10 minuti) e frullate con il frullatore a immersione. Mentre frullate aggiungete anche un filo d’olio in modo da creare un’emulsione, infine unite un pizzico di pepe e le foglie di basilico spezzettato.
Lavorate a crema la ricotta e aggiungete alcune foglioline di origano fresco e una grattata di pepe. Prendete ora una pirofila e ricoprite il fondo con le fette di melanzane (ricordate di eliminare l’aglio), versate alcune cucchiaiate di salsa al pomodoro, un terzo circa della ricotta e una manciata generosa di parmigiano. Proseguite in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti.
Ora anzichè mettere in forno le vostre melanzane alla parmigiane mettetele in frigo per circa 30 minuti, in modo da permettere ai sapori e profumi dei vari ingredienti di amalgamarsi.

Melanzane alla parmigiana rivisitate

Le melanzane alla parmigiana rivisitate che vanno in frigo anziché in forno.


By | 2015-09-06T16:24:47+00:00 settembre 28th, 2013|Categories: Piatti Unici, Primi piatti, Vari|Tags: , , , |1 Comment

About the Author:

One Comment

  1. Profumi di Pasticci 19 settembre 2012 at 9:24 am

    ciao Cristina,
    queste melanzane mi stanno facendo una voglia…assolutamente da provare!!
    buona giornata
    anna

    http://profumidipasticci.blogspot.it/

Comments are closed.