Pan di Spagna al cacao


Pan di Spagna al cacao è una delle basi fondamentali in pasticceria per la preparazione di torte farcite o deliziosi dessert al cucchiaio.
La sua preparazione è semplicissima e bastano pochi ingredienti. Ma per ottenere un buon risultato è importante non sottovalutare la metodica di lavorazione.
Pan di spagna al cacao, ricetta base

Il pan di Spagna al cacao, utilissimo nelle preparazioni di pasticceria

Prima di passare alla ricetta del pan di Spagna al cacao vi lascio alcuni consigli che potrebbero esservi utili.
  • L’azione di scaldare le uova insieme allo zucchero fino ad una temperatura di 40°C serve per solubilizzare meglio e più velocemente lo zucchero, e soprattutto per incorporare una maggior quantità d’aria in più tempi rapidi. Le uova sottoposte a tale calore esplicano al massimo il loro potere montante.
  • Se non disponete di un termometro, ripiegate verso soluzioni alternative: per esempio potete riscaldare il contenitore dove andrete a montare uova e zucchero con un cannello, oppure potete immergerlo in un bagno maria di acqua calda;
  • Prima di iniziare la preparazione della torta setacciate insieme tutte le polveri in modo da unirle subito alla montata di uova e zucchero;
  • Imburrate e infarinate per bene la teglia. Ricordatevi di togliere la farina in eccesso battendo con la mano il fondo della teglia;
  • Per una buona riuscita del dolce è consigliabile sempre pesare le uova e rispettarne le quantità suggerite.

Ingredienti per il Pan di Spagna al cacao.

Dosi per uno stampo da 26 cm di diametro:

  • 225 grammi di uova intere (circa 4 uova medie);
  • 150 grammi di zucchero semolato;
  • 30 grammi di miele;
  • 100 grammi di tuorli (5 tuorli di uova grandi);
  • 75 grammi di farina 00;
  • 15 grammi di fecola di patate;
  • 40 grammi di cacao;
  • un cucchiaino di buccia d’arancia grattugiata.

Preparazione del Pan di Spagna al cacao.

Mescolate insieme le uova intere, lo zucchero, il miele e la scorza grattugiata dell’arancia.
Scaldate il tutto fino ad una temperatura di 40°C – 42°C.
Allontanate dal fuoco e iniziate a montare con lo sbattitore manuale o in planetaria.
Versate, subito, a filo i tuorli e continuate a montare fino a che il composto non quintuplica il suo volume e assume un aspetto molto spumoso. Spegnete lo sbattitore e versate poco per volta le polveri setacciate (la farina, la fecola e il cacao).
Uniteli con movimenti che vanno dal basso verso l’alto. Cercate di eseguire dei movimenti che siano delicati ma al contempo decisi in modo che le polveri vengano amalgamate in pochi gesti, evitando così il rischio di smontare l’impasto.
Versate nella tortiera (mi raccomando non sbattetela sul tavolo per livellarla, altrimenti rischiate di perdere tutta l’aria incorporata) e fate cuocere in forno caldo, preferibilmente statico a 180°C per circa 40 minuti.
Prima di spegnere controllate la cottura con uno stecchino. Quando verrà fuori asciutto spegnete il forno, lasciate dentro la torta per alcuni minuti, dopo di che sfornate e lasciate intiepidire prima di estrarla dalla teglia.

By | 2017-05-01T20:17:13+00:00 maggio 10th, 2012|Categories: Ricette dolci, Torte e Biscotti, Varie|Tags: , , , |Commenti disabilitati su Pan di Spagna al cacao

About the Author: