Torta di mele caramellata

Torta di mele caramellata


Torta di mele caramellata. La torta di mele è un classico della pasticceria internazionale. Conosciuta e apprezzata in quasi in tutto il mondo, la ritroviamo nei ricettari nelle più svariate versioni, dalle più semplici adatte per la colazione alle più ricche e golose ideali da servire come dessert dopo pasto.

Torta di mele caramellata. Dolci con la frutta

Torta di mele caramellata. La nota acidula della mela contrasta con il dolce del caramello

La torta di mele caramellata che vi presento in questo post viene preparata con un elevato quantitativo di mele, quindi mantiene umidità e morbidezza. Perfetta da servire accompagnata con della salsa inglese o con un ciuffo di panna montata. Ecco la ricetta con le dosi ideali per una teglia da 26 cm di diametro.

Ingredienti per la torta di mele caramellata.

Dosi per 6-8 persone:

  • 200 grammi di farina 00;
  • 150 grammi di zucchero;
  • 150 grammi di burro (ammorbidito a temperatura ambiente);
  • 4 uova di formato grande;
  • mezza bustina di lievito;
  • 1kg di mele pesate con la buccia;
  • un limone.

Per il caramello (*):

  • 150/200 grammi di zucchero.

 (*) Consigli e preparazione del caramello.

Vorrei darvi alcuni consigli per la preparazione del caramello. Se decidete di prepararlo direttamente nella teglia in cui andrete a cuocere la torta, dovrete accertarvi che il  materiale sia idoneo ad essere posto a diretto contatto con la fiamma.
Ed inoltre, io opterei per una teglia di color chiaro in modo da poter valutare meglio la colorazione assunta dallo zucchero durante la fase di caramellizzazione, onde evitare cotture prolungate che conferirebbero un sapore amaro allo zucchero.
Se non disponete di una teglia idonea, potete preparare il caramello in un tegame a parte e poi versarlo sulla tortiera (tenete conto che se quest’ultima è fredda il caramello si indurirà subito e sarà un po’ difficile distribuirlo bene su tutta la superficie. Quindi meglio tenere la teglia al caldo).

Preparazione del caramello a secco.

La preparazione del caramello a secco consiste semplicemente nel far sciogliere poco per volta lo zucchero, senza l’aggiunta di nessun liquido.
Iniziate versando alcuni cucchiai di zucchero nella tortiera e ponetela su fuoco dolce.
Quando lo zucchero inizia a sciogliersi (ricordatevi di non mescolare) unite qualche altro cucchiaio di zucchero e cosi via fino a raggiungere la quantità di caramello che desiderate.
Se utilizzate una tortiera da 26 cm di diametro potete aumentare la dose di zucchero a 200 grammi (dipende da quanto vi piace il dolce).
Quando tutto lo zucchero sarà sciolto e assumerà un leggero color caramello, roteate la tortiera in modo da distribuirlo in modo uniforme sia sul fondo che sui bordi e lasciate raffreddare. Nel frattempo dedicatevi all’impasto della torta.

Preparazione della torta di mele caramellata.

Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Grattugiate la buccia del limone quindi dividetelo in due e spremetene il succo.
Sbucciate le mele e tagliatele a fette dello spessore di circa 2 centimetri. Irroratele con il succo di limone e tenete da parte.
In una terrina mescolate il burro con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone, fino a rendere il composto morbido e montato.
Incorporate una per volta le uova, anch’esse tenute a temperatura ambiente, ed infine la farina setacciate insieme al lievito.
Disponete ora le fette di mele sulla teglia, precedentemente ricoperta con il caramello,in modo da ricoprirne bene il fondo, versatevi sopra l’impasto distribuendolo in modo uniforme.

Cottura.

Fate cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 60 minuti. Consiglio di usare il forno statico con la teglia disposta nel ripiano più basso, in modo che la torta riceva maggiore calore sul fondo, ma ognuno conosce il proprio forno!
Una volta cotta, sformatela subito capovolgendola su un piatto da portata. Servite tiepida (o fredda) e a piacere accompagnatela con della panna montata.

Torta di mele caramellata, ricetta

La torta di mele caramellata si presta bene ad essere servite con della salsa inglese

Note.

Conservate la torta in frigo e consumatela in tempi brevi.
A piacere potete preparare questa torta utilizzando diversi frutti. Per esempio potete usare 900 grammi di frutta mista tra mele, pere e albicocche.


About the Author:

2 Comments

  1. Stefania 1 dicembre 2011 at 6:11 pm

    E’ la prima volta che vedo una torta di mele con il caramello, questa sì che deve essere buona! Aspetto divedere i frutti del lavorod ietro le quinte, un abbraccio

  2. LaFataGolosa 16 dicembre 2011 at 12:55 pm

    carissima, anche io sono stata assentissima dalla blog sfera causa esame che ho dato ieri!!!
    ora però co sono… il grande ritorno della FATA!!!

Comments are closed.