Tortina rustica di patate


Tortina rustica di patate una ricetta vegetariana facile da preparare e adatta per ogni occasione. Si prepara in anticipo ed è ottima anche da consumare fredda. Un doppio strato di purè di patate racchiude una gustosa salsa a base di pomodoro, cipolle, capperi e olive.

Tortina rustica di patate, ricetta torte salate

Tortina rustica di patate,con capperi e olive

Mia madre preparava spesso questa tortina rustica di patate nel periodo in cui studiavo alle scuole superiori. Mi ricordo che trovò la ricetta nella rubrica di cucina del settimanale “Telepiù”, il giornale di programmazione televisiva. Fu un successo al primo colpo e da allora diventò uno dei piatti più gettonati nella mia famiglia! Provatela e vedrete che conquisterà anche voi!

Vediamo ora come si cucina la tortina rustica di patate.

Ingredienti per la tortina rustica di patate.

Dosi per quattro persone:

  • 1 kg di patate;
  • 1 cipolla grande;
  • 600 grammi passata pomodoro;
  • una manciata di capperi;
  • olive snocciolate;
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato;
  • 2 uova;
  • un mazzetto di prezzemolo.

Preparazione della tortina rustica di patate.

Preparazione del purè.

Fate lessare le patate intere con la buccia in abbondante acqua per circa 40 minuti, fino a che saranno morbide al centro.  Scolatele e sbucciatele. Con lo schiacciapatate riducetele a purè e unitevi due cucchiai di olio, il prezzemolo tritato, le uova sbattute, il parmigiano e un pizzico di sale. Amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Preparazione della salsa di farcitura.

Affettate sottilmente le cipolle e cuocetele in una casseruola insieme ad un cucchiaio d’olio e la passata di pomodoro per circa 30 minuti a fuoco lento. Dovrete ottenere una salsa densa e corposa. A fine cottura aggiungere i capperi, le olive e se amate il piccante un peperoncino ci starà benissimo.

Cottura.

Ungete il fondo e i bordi di una teglia, tonda o rettangolare, spolverizzate con del pangrattato e distribuite circa un due terzi del composto di patate. Distribuite bene il purè sul fondo e sui lati dello stampo, livellate premendo con le mani bagnate nell’acqua fredda, cercate di creare una sorta di scrigno che dovrà contenere la salsa di pomodoro e cipolla.

Chiudete con il restante purè di patate. Livellate bene e cospargete la superficie con del pangrattato. Fate cuocere in forno a 200°C per circa 30 minuti.
Lasciate intiepidire prima di affettarla. Ottima anche consumata fredda.

Tortina rustica di patate, ricetta

Tortina rustica di patate, buona anche da consumare fredda


About the Author:

5 Comments

  1. LA PASTICCIONA 17 settembre 2011 at 6:58 pm - Reply

    che bontà, mi incuriosisce molto ! Io ne preparo una simile, ma con i capperi ed il pomodoro devo provarla !!
    Buona serata e buona domenica

  2. Stefania 17 settembre 2011 at 8:32 pm - Reply

    ma vuoi vedere che questa delizia l’hanno pubblicata quando da telepiù sono passata a telesette!!! e’ squisitissima, me la segno!. un bacione

    p.s. sì esiste ancora

  3. Artù 18 settembre 2011 at 1:57 pm - Reply

    ahahahahah che bello scoprire il perchè di certe ricette così semplici ma gustose….mi piace davvero tanto, io mangerei patate dalla mattina alla sera!

  4. patatenovelle 20 settembre 2011 at 1:07 pm - Reply

    sono d’accordo con Artù cara Cristina ..anche io le patate le inzupperei nel latte 🙂
    A parte il classico gateau non conoscevo alcuna variazione con passata di pomodoro e perfino capperi! Grazie, è da provare sicuramente.

  5. LaFataGolosa 20 settembre 2011 at 1:54 pm - Reply

    quanto vorrei che la mia torta si potesse tagliare a fette senza sformarsi nel piccolo passaggio: teglia-piatto!!!
    la tua sembra una crostata farcita!!!
    bravissima!!!

Leave A Comment