Sformatini di zucchine


Sformatini di zucchine, ricetta

Sformatini di zucchine preparati con pomodoro fresco, uova sode e mozzarella

Sformatini di zucchine una ricetta a base di zucchine gustosa e leggera, ideale per questo periodo.
Le zucchine sono degli ortaggi dalle tante proprietà nutritive ricche di vitamina A e C, con un discreto quantitativo di carotenoidi (sono degli antiossidanti) e potassio, ed inoltre hanno un bassissimo apporto calorico: solo 13 calorie per 100 grammi di prodotto.
In questa ricetta le fette di zucchine racchiudono degli strati alternati di pomodoro, mozzarella e uovo sodo. Ecco come si preparano.

Ingredienti per gli sformatini di zucchine.

Dosi per quattro persone:
  • quattro zucchine di media grandezza;
  • due uova soda;
  • tre pomodori;
  • una mozzarella;
  • origano.

Preparazione.

Lavate e affettate le zucchine nel senso della lunghezza allo spessore di circa mezzo centimetro. Ungete leggermente il fondo di una padella antiaderente e cuocete per pochi minuti le fette di zucchine su entrambi i lati, al termine mettiamo da parte e proseguiamo con la cottura delle uova che dovranno essere rassodate (di seguito trovate alcuni consigli per la cottura delle uova).
Imburrate degli stampini monoporzione e rivestitene il fondo e i bordi con le fette di zucchine. Tagliate il pomodoro e le uova sode a fette sottili e alternatele all’interno degli stampini. Aggiungete una fetta di mozzarella su ciacuno stampino e ricoprite nuovamente con una fetta di pomodoro e di uovo sodo. Tra uno strato e l’altro spolverate con dell’origano (meglio se fresco).
Richiudete con le fette di zucchine e mettete in forno a 180°C per circa 10-15 minuti, il tempo necessario per far fondere la mozzarella.
Sformate e servite caldi.

Variante.

  • A piacere potete preparare questa ricetta utilizzando una teglia, anziché gli stampini monoporzione. In tal caso procedete in questo modo:
    Dopo aver imburrato il fondo di una pirofila alternate uno strato di zucchine, uno strato di pomodoro, origano, uova e mozzarella; ripetete fino ad esaurimento degli ingredienti e terminate con uno strato di zucchine e una spolverata di pane grattato. Mettete in forno a 200°C per circa 15-20 minuti.
  • Potete servire questi sformatini come piatto freddo. Dopo aver composto gli sformatini negli stampini monoporzione conservateli in frigo fino al momento di servire.

Curiosità e consigli sulla cottura delle uova.

Preparare un uovo sodo è una tra le cose più semplici da fare in cucina, nonostante ciò però delle volte capita di avere dei piccoli problemi durante la loro cottura, e soprattutto dopo quando giunge il momento di sgusciarle.
Vorrei riportarvi alcuni consigli che ho trovato in rete per evitare questi odiosi inconvenienti.
  • Le uova per essere cucinate sode o alla coque devono essere portate a temperatura ambiente e devono essere immerse nell’acqua bollente. Durante la cottura può accadere che si creino delle spaccature sul guscio con conseguente fuoriuscita di parte dell’albume, l’aggiunta di un po’ di sale all’acqua di bollitura delle uova potrebbe risolvere il problema perché il sale aumenta la pressione dell’acqua e il guscio avrà maggiori difficoltà a lacerarsi.
  • I tempi di cottura per un uovo sodo non dovrebbero prolungarsi oltre i dieci minuti altrimenti l’albume diventa gommoso e il tuorlo verdastro. La cottura ideale delle uova dovrebbe avvenire ad una temperatura costante di 70 gradi ( è la temperatura di coagulazione delle proteine delle uova) per circa venti minuti, ma sono della condizioni poco pratiche da realizzare in casa soprattutto per fare un uovo sodo, che di solito si prepara quando si vuole qualcosa di semplice e veloce!
  • Dopo la cottura arriva il momento di sgusciare le uova e anche qui possono sorgere delle difficoltà: per agevolare questa operazione alcuni suggeriscono di porre le uova in acqua fredda per alcuni minuti rompere leggermente il guscio e rimetterle nuovamente in acqua fredda ancora per qualche minuto. Dopo di che il guscio dovrebbe venir via più facilmente.
Sformatini di zucchine

Sformatini di zucchine, ideali da servire anche come preparazione fredda


About the Author:

6 Comments

  1. Artù 23 agosto 2011 at 7:53 am - Reply

    Ops….quasi quasi mi perdevo questo post, ogni tanto Blogger fa capricci con le notifiche…
    ps. senti ma non è che me ne mandi uno “scatolone” di questa delizia??

  2. Cristina 23 agosto 2011 at 1:08 pm - Reply

    ahahah..ok ti faccio un pacco(anzi unz scatola!) con posta celere così arriva ancora caldo!

  3. Mamma-Mila 30 agosto 2011 at 1:38 pm - Reply

    ma sei bravissimaaa!! che squizitezzeeee!!!

  4. Cristina 30 agosto 2011 at 2:55 pm - Reply

    Grazie gentilissima:) Grazie per avere visitato ed esserti unita al mio blog.
    Cristy

  5. Bibbina 3 settembre 2011 at 5:57 am - Reply

    preparata proprio ieri sera: ottima!! Brava, ricetta semplice, leggera e sfiziosetta

  6. Cristina 3 settembre 2011 at 2:39 pm - Reply

    Ciao Bibbina
    mi fa piacere che tu abbia provato la mia ricetta e che ti sia piaciuta.
    Buon weekend
    Cristy

Leave A Comment